Piastrine

STAMPA email

EMAIL
piastrine

redattore-frisetti Fabio Frisetti



INTRODUZIONE

Le piastrine, scoperte dal medico Giulio Bizzozero nel 1881, rappresentano, dopo gli eritrociti e i leucociti (globuli rossi e bianchi) il terzo componente morfologico del torrente circolatorio. Hanno un'importanza fondamentale nei processi di emostasi, essendo in grado di sigillare, in concomitanza con un processo biochimico, insieme al quale costituiscono la cosiddetta "cascata della coagulazione", le eventuali lesioni che si possono verificare a livello delle pareti dei vasi sanguigni o, più in generale, dei tessuti. Inoltre, le piastrine svolgono funzioni di trasporto della serotonina, dell'adrenalina e del potassio e intervengono anche nei fenomeni della coagulazione intravasale (trombosi).



ORIGINE DELLE PIASTRINE

La produzione delle piastrine, analogamente a quella dei globuli rossi, è controllata da un meccanismo a feed-back che regola la trasformazione di una cellula staminale, già indirizzata alla linea megacariocitaria (committed o impegnata), verso fasi cellulari più mature e differenziate. In risposta alla domanda di piastrine questa cellula staminale, facente parte di colonie formanti unità megacariocitiche (CFU-M), si differenzia e si moltiplica fino ad arrivare al megacariocita maturo produttore di piastrine.

Questo processo è caratterizzato, come molti altri, da duplicazioni nucleari alle quali non seguono però le normali divisioni citoplasmatiche (endomitosi): in pratica si giunge alla formazione di cellule che possono avere al loro interno fino a 16/32 nuclei. In questa fase, il citoplasma dei megacariociti mostra la comparsa di materiale granulato, racchiuso da introflessioni della membrana cellulare; proprio queste introflessioni danno origine, durante la disgregazione del megacariocita, alla nascita delle piastrine.

La produzione giornaliera è di circa 2,5 x 109 / kg di peso corporeo e richiede dai quattro ai sei giorni per giungere dai precursori alle piastrine circolanti. Di 8/10 giorni è la loro vita nel torrente circolatorio, dopodiché vengono catturate e distrutte dai macrofagi, che sono posizionati soprattutto a livello della milza e del fegato.



LE PIASTRINE NEGLI ESAMI EMATOCHIMICI

Normalmente il conteggio delle piastrine viene effettuato all'interno di un esame più completo come l'emocromo dove, con indagini quantitative e qualitative, ormai quasi completamente automatizzate, si vanno a verificare numero e morfologia delle cellule del sangue, oltre a determinare parametri come, ad esempio, ematocrito, emoglobina e relative costanti derivate. Più raramente, e solo in seguito a patologie accertate o a dubbi di interpretazione, viene richiesto il solo esame delle piastrine in citrato (diverso anticoagulante contenuto nella provetta di raccolta rispetto a quello normalmente usato per l'emocromo).



I parametri relativi alle piastrine che vengono evidenziati in un emocromo sono:

PLT: numero delle piastrine per unità di volume di sangue intero; i valori di riferimento vanno da 130000 a 450000 per microlito (nei referti di laboratorio spesso si possono trovare indicati come 130 - 450 103/µl.)

MPV: volume medio delle piastrine, espresso in femtolitri (fl), spesso omesso nel referto finale ma utile per le indagini del laboratorista.

PDW: ampiezza della distribuzione piastrinica; è rappresentata da un grafico, a disposizione del medico di laboratorio, e rappresenta la variabilità delle dimensioni delle piastrine.

PCT: ematocrito piastrinico; rappresenta la percentuale di sangue intero occupata dalle sole piastrine. Anche questo è un parametro a uso del medico di laboratorio.



PATOLOGIE PIASTRINICHE

Le alterazioni legate alle piastrine possono essere di natura numerica e/o morfologica; si parla di piastrinopenie (o trombocitopenie) quando il loro numero scende sotto al di sotto di 130000 per microlitro e di trombocitosi quando, invece, il loro numero è maggiore di 450000 per microlitro. E' importante segnalare che piccole variazioni al di sopra o al di sotto dei limiti assunti come normali potrebbero non essere da considerarsi patologiche. Se, invece, le alterazioni sono di carattere morfologico si parla di piastrinopatie, perché in questi casi ne viene inficiata la funzionalità.

Ma vediamo nel dettaglio quali possono essere le più comuni patologie a carico delle piastrine, dividendole in base alle cause e ai meccanismi patogenetici.



Trombocitopenie:

Ridotta produzione:
- mielofibrosi, ipoplasia midollare (dovuta a: farmaci, virus, abuso alcolico, carenza di vitamina B12)
- infiltrazione midollare neoplastica,
-leucemia

-mieloma.

Aumentata distruzione:
porpora trombocitopenica immunologica ( dovuta a: farmaci, trasfusione, morbo di Werlhoff).

Aumentato consumo:
porpora trombotica di Moschowitz, CID (acronimo di Coagulazione Intravasale Disseminata), sepsi da Gram-negativi.

Sequestro da parte della milza:
splenomegalia.



Trombocitosi:

Primitiva:
sindrome mieloproliferativa

Secondaria:
emorragia, emolisi, malattie infettive, malattie flogistiche, tumori solidi, linfomi, splenectomia.

Fisiologica (transitoria):
esercizio fisico, incremento di adrenalina.



Trombocitopatie:

Congenite:
difetto di adesività (malattia di Bernard-Soulier), difetto di aggregazione primaria (deficit del pool di deposito, difetto della sintesi prostaglandinica), difetto isolato di attività tromboplastica (deficit di fattore 3 piastrinico)

Acquisite nel corso di:
malattie mieloproliferative, insufficienza renale, gammopatie monoclonali, ipoglicemia cronica, malattie con anticorpi antipiastrinici, tapia con farmaci.



Come si può notare non basta certo conoscere il numero delle piastrine o la loro morfologia per porre una diagnosi certa o, meglio ancora, per scoprire la causa di una così sensibile variazione e si rendono sempre necessarie indagini supplementari, normalmente demandate ad un servizio specialistico di immunoematologia.





Seleziona un'analisi







Gli speciali sul Sangue

VES o Velocità di EritroSedimentazione

Seguici su Google+



calcio

denti

pancia

Articoli di approfondimento su Piastrine e Sangue



articolo-piastrine

Amilasi alta nel Sangue

I valori rientrano nella norma quando sono compresi tra 10-220 U/L. In condizioni normali il 35-40% di amilasi presente nel sangue viene prodotta dal pancreas, il 55-60% ha origine dalle ghiandole salivari e il resto deriva dagli altri organi. In condizioni anomale, cioè in caso di patologie a carico del pancreas o delle ghiandole parotidee, può verificarsi una presenza eccessiva di amilasi nel sangue o nelle urine.

http://www.benesserevillage.it/.../amilasi.php

articolo-piastrine

Bilirubina alta, diretta o indiretta

Talvolta può capitare che, nell'ambito di analisi del sangue, venga richiesto dal medico di valutare i parametri della bilirubina. Ecco cosa significa e quali malattie sottintende la sua elevata o scarsa presenza. La bilirubina (dal latino “bilis ruber”, cioè bile rossa) è una sostanza di scarto prodotta dalla disgregazione dell'emoglobina, proteina dei globuli rossi, all'interno della milza o del midollo osseo. In un processo fisiologico normale, essa si accumula nella bile e, dopo essere stata metabolizzata dal fegato, viene eliminata con le urine.

http://www.benesserevillage.it/.../bilirubina-alta.php

articolo-piastrine

Ictus

Le piastrine sono cellule presenti nel sangue che danno origine alla coagulazione. I farmaci anti-piastrinici rendono queste cellule meno “appiccicose” e quindi riducono la probabilità di formazione di coaguli. Il farmaco antipiastrinico maggiormente utilizzato è l’aspirina. Il tuo medico può aiutarti a individuare la giusta dose di aspirina che devi assumere.

http://www.benesserevillage.it/htm/ictus-cerebrale.php

articolo-piastrine

Emorragie addio con un nuovo farmaco

Se infatti fino ad oggi alcune persone non potevano essere operate pur avendone un bisogno vitale, domani potrebbe essere diverso grazie ad un nuovo antiemorragico. Molti anziani o persone che hanno problemi di mancanza di piastrine solitamente vengono esclusi da operazioni molto invasive ma necessarie come ad esempio i trapianti.

http://www.benesserevillage.it/browse/for/Salute/Chirurgia/emorragie-MTc2MA453

articolo-piastrine

Il trapianto di cellule staminali fa veramente miracoli?

Si distinguono in Totipotenti (che si trovano solo nell’embrione ) e possono trasformarsi in qualsiasi tipo di cellula, in Multipotenti ed esistono solo in alcune parti del nostro corpo, come in globuli bianchi e piastrine e Unipotenti che sono in grado di diventare una sola cellula, come nel caso dell’epidermide, in cui si trasformano soltanto altre cellule della pelle.

http://www.benesserevillage.it/browse/for/Salute/Chirurgia/il-trapianto-di-cellule-staminali-fa-veramente-miracoli-NjA3

articolo-piastrine

VES o Velocità di eritrosedimentazione

La VES, acronimo di velocità di eritrosedimentazione, è un esame del sangue aspecifico tramite cui viene valutato il tempo impiegato dai componenti cellulari del sangue per separarsi dal plasma e depositarsi sul fondo di una provetta di laboratorio; in sintesi tramite tale test viene misurata la velocità di sedimentazione, in mm per ora, dei globuli bianchi, rossi e delle piastrine.

http://www.benesserevillage.it/htm/ves.php

articolo-piastrine

Ematocrito: cos'è?

CHE COS'È L'EMATOCRITO - Trattasi di una delle voci rilevate in caso di emocromo completo, nello specifico l'ematocrito indica la percentuale volumetrica di globuli rossi nel sangue, rispetto al volume del plasma, infatti il sangue è composto da globuli rossi, globuli bianchi, piastrine e plasma, in proporzioni variabili a secondo del sesso, età e condizioni di salute del soggetto.

http://www.benesserevillage.it/htm/ematocrito.php

articolo-piastrine

Emocromo: cos'è?

Essenziali per la coagulazione sanguigna, devono essere comprese tra le 150.000 e le 450.000 unità. Valori molto alti potrebbero far sospettare la presenza di artrite, leucemia e morbo di Hodkin, mentre se superano di poco il range, spesso sono conseguenti a sforzi fisici eccessivi o a smodato uso di vitamine, in particolar modo la B12. Al contrario, un numero basso di piastrine indica nella maggior parte delle situazioni processi infettivi in corso o dipendono dall'utilizzo di farmaci ipoglicemizzanti, anti-infiammatori o per il trattamento della TBC.

http://www.benesserevillage.it/htm/emocromo.php

articolo-ves

MCV: Volume corpuscolare medio

L'MCV (Mean Corpuscolar Volume, volume corpuscolare medio) indica il volume medio dei globuli rossi, cioè cellule del sangue di forma discoidale concava prodotte dal midollo osseo adibite al trasporto dell’ossigeno dai polmoni ai tessuti e di una parte dell’anidride carbonica dai tessuti ai polmoni. Questo valore è molto importante poiché determinando la grandezza dei globuli rossi, nel caso in cui siano troppo grandi o troppo piccoli, ci dà una mano nella diagnosi delle anemie. Per stare tranquilli i valori di riferimento dovrebbero oscillare tra 80 e 95 femtolitri (unità di misura del volume cellulare medio che equivale a 0,000001 miliardesimi di litro).

http://www.benesserevillage.it/htm/mcv-alto.php

articolo-ves

Arriva il sangue artificiale: funzionerà?

Dalle cellule staminali oggi gli scienziati riescono a generare tutti i tipi di cellule presenti nell’organismo umano. Di questi giorni è la notizia che alcuni ricercatori dell’università di Edimburgo sono riusciti a ricreare dei globuli rossi. Si tratta di una scoperta di grande importanza per la messa a punto del sangue artificiale e per le possibili conseguenze positive su malattie e trasfusioni.

http://www.benesserevillage.it/browse/for/Salute/Chirurgia/arriva-il-sangue-artificiale-funzioner--MTI1OA453

articolo-ves

Sangue dal naso in estate: perchè accade e come affrontarlo

L’epistassi, cioè la perdita improvvisa di sangue dal naso (non di rado in grandi quantità), è un disturbo che può avere varie cause ed origini. Un piccolo o grande trauma, una predisposizione fisica, una grave sinusite, il “vizietto” di mettere le dita nel naso… questo è molto altro può causare l’epistassi.Secondo le ultime, stime ben il 60% degli italiani ha sofferto di questo disturbo almeno una volta nella vita. E’ inoltre stato provato che, con l’arrivo della stagione calda, il problema può peggiorare e a mostrarsi con maggiore frequenza.

http://www.benesserevillage.it/browse/for/Salute/Prevenzione%20malattie/sangue-naso-MjE0OA453

articolo-piastrine

Che cos’è la gamma GT?

La gamma GT è un enzima contenuto nelle membrane cellulari di molti organi, primo tra tutti il fegato, seguito poi da intestino, milza, pancreas e reni. Generalmente questo enzima è presente nel sangue a livelli molto bassi, ma capita che i valori improvvisamente aumentino. Questo aumento dipende fortemente da alcune patologie e vizi come l'alcolismo, la cirrosi, le epatopatie in genere, l’uso eccessivo e prolungato di barbiturici, i tumori epatici, quindi, in ogni caso da malattie e disfunzioni del fegato e delle vie biliari.

http://www.benesserevillage.it/htm/gammagt.php

Metabolismo

114 Pagine
€ 18,00

Scopri di più..
Accelerare il Metabolismo
close

Cambia prospettiva... Chi ha una marcia in più è solo chi ha deciso di cambiare il suo Metabolismo. A 30gg da adesso, immagina come cambierà in positivo la tua vita, una volta che hai finalmente eliminato i chili di troppo, superando quelle che erano le tue aspettative!!

Un manuale pratico che insegna a comprendere i meccanismi del metabolismo e offre soluzioni naturali per tutti coloro che hanno sempre provato a perdere peso.

Colesterolo

36 Pagine
FREE

Scopri di più..
Colesterolo - Come tenerlo sotto controllo con uno stile di vita sano
close

Il colesterolo alto è spesso frutto di una cattiva alimentazione e un cattivo stile di vita

Dagli insegnamenti della medicina fino alle soluzioni commerciali, nel manuale vengono prese criticamente in esame tutte le cause e propone delle soluzioni naturali per combatterlo. Il tutto con un linguaggio semplice e diretto, per far capire come potersi orientare tra tante proposte e tanta confusione.

Pancia Piatta

127 Pagine
€ 18,00

Scopri di più..
La dieta per la Pancia Piatta
close

Se vuoi dimagrire sulla pancia e sui fianchi, abbiamo elaborato un metodo basato su un programma molto aggressivo, capace di produrre grandi effetti proprio sulla zona del girovita e dei fianchi. Questo manuale svela i segreti per trasformare il grasso in muscoli e ottenere di conseguenza un fisico tonico e invidiabile. L'effetto perseguito è quello di un dimagrimento "intelligente", nei punti critici e non diffuso. Potrai finalmente perdere peso senza perdere curve e misure nei punti giusti

Probiotici

43 Pagine
FREE

Scopri di più..
Fermenti Lattici e Probiotici - Preservare la salute con l’ Alimentazione
close

Un buon funzionamento dell'intestino dipende dalla flora batterica, dalla temperatura e dal pH. Ma cosa sono e a cosa servono i probiotici? La loro principale funzione è quella di regolarizzare la funzionalità intestinale. Quali fermenti lattici sono più indicati in base alle nostre esigenze?

Cibi In- Cibi-Out

179 Pagine
€ 29.88

Scopri di più..
Cibi in - Cibi Out
close

Mettersi a dieta è una sofferenza per chiunque e proprio per questo le alternative sembrano essere solo due: o dieta a vita, oppure aumentare di peso.

In questo corso interattivo, conoscerai approfonditamente la terza alternativa: utilizzare i cibi termogenici della TID (termogenesi indotta), quali evitare per eliminare possibili intolleranze, gonfiore addominale e stipsi. Quali cibi invece devi inserire perchè cibi dall'effetto termogenico, drenante, disintossicante, diuretico, dimagrante. In grado di ristabilire l'equilibrio fisiologico perso e riportarti senza rinunce verso il giusto peso e una vita più attiva.

Ipertensione

24 Pagine
FREE

Scopri di più..
Ipertensione Arteriosa - Sintomi, dieta e rimedi contro la pressione alta
close

L'ipertensione arteriosa è tra le patolie più diffuse nel mondo industrializzato e rappresenta uno dei maggiori fattori di rischio cardiovascolare, ne soffre infatti circa il 15-20% della popolazione. Tra i fattori correlati all'ipertensione troviamo sovrappeso, obesità addominali, familiarità, fattori metabolici e lo stile di vita. Ma qual è il ruolo del sale?

Meteorismo

19 Pagine
FREE

Scopri di più..
Meteorismo e Pancia Gonfia - Cause e rimedi
close

Il gonfiore addominale, che provoca nel paziente un forte disagio, è uno dei sintomi su cui il farmacista viene maggiormente consultato. In alcuni momenti della giornata, specialmente dopo pranzo, si può avvertire tensione ed accumulo di gas che causa spasmo e distensione addominale, che possono diventare molto evidenti; nelle ore serali l'aumento della circonferenza-vita può giungere fino a 10/12 cm.. La medicina definisce questi casi come "meteorismo".

Metabolismo

62 Pagine
FREE

Scopri di più..
Il Metabolismo - Dieta e Programma Fitness
close

Unito ad un programma di allenamento adeguato e una dieta specifica, accelerare il metabolismo può migliorare il nostro stile di vita. Il manuale spiega come accelerare il metabolismo con un linguaggio semplice e diretto, per far capire come potersi orientare senza fare confusione.

Stitichezza

16 Pagine
FREE

Scopri di più..
Stitichezza: Prevenzione e Cure
close

La stipsi, un disturbo funzionale della muscolatura intestinale, porta alla stitichezza. In Italia sono circa 9 milioni di donne e 4 milioni di uomini ne soffrono, e dopo i 60 anni ne soffre circa il 40% della popolazione. Ma quali sono le cause e come curarla? Quali sono le conseguenze della stipsi cronica? Quali sono i farmaci che possono essere usati per combatterla? Tutte le risposte, in modo semplice e preciso, nel pratico ebook scritto dalla Dott.ssa Maria Teresa Carani.

Cistite

25 Pagine
FREE

Scopri di più..
La cistite: Come prevenire infezioni e infiammazioni
close

Batteri, funghi, virus, stitichezza, alcuni metodi contraccettivi, un'igiene non corretta ma anche particolari condizioni dell'organismo, come gravidanza e menopausa, sono le cause più probabili della cistite. Il manuale aiuterà a comprendere quali sono i sintomi e quali condizioni favoriscono l'infezione.