Linfociti

STAMPA email

EMAIL
linfociti

redattore-buffa Milena Usai

Articolo scritto il 30-04-2013.



CHE COSA SONO?



I linfociti sono particolari tipi di leucociti, cioè cellule del sangue, deputati alla produzione di anticorpi e per questo importantissimi e indispensabili a garantire la funzionalità del sistema immunitario.
Queste cellule, oltre ad essere presenti nel sangue, si trovano in organi e tessuti linfoidi come la milza, il timo, il midollo osseo, i linfonodi, le tonsille palatine, ecc, dove in seguito alla stimolazione antigenica innescano una reazione di difesa contro i microrganismi estranei.



QUALI E QUANTI TIPI DI LINFOCITI ESISTONO?



A seconda del luogo in cui avviene la maturazione cellulare possiamo distinguere tre popolazioni linfocitarie: i linfociti B, T e NK o cellule Natural Killer.




1) I linfociti B, grazie alla presenza di anticorpi sulla propria membrana esterna, sono responsabili dell’immunità umorale attiva contro gli antigeni extracellulari. Questi linfociti svolgono il compito di sentinelle riunite in piccole famiglie e specializzate nel riconoscimento di un determinato tipo di microrganismo esterno che, una volta incontrato e riconosciuto l’intruso, si differenziano in plasmacellule che secernano una grande quantità di anticorpi che si legano a loro volta all’antigene segnalandone l’ostilità e pericolosità alle cellule incaricate della sua distruzione.
Inoltre, una volta debellato l’antigene, una parte dei linfociti B non attivati in plasmacellule svolge la funzione di cellule di memoria contro future infezioni provocate dal medesimo “nemico”, in modo da poterlo contrastare in maniera più immediata ed efficace qualora si ripresentasse. Ricordiamo anche che ad eccezione delle cellule di memoria, la vita media dei linfociti B è di pochi giorni.



2) I linfociti T sono invece responsabili dell’immunità attiva contro gli antigeni intracellulari, come ad esempio i virus o alcuni tipi di batteri. Infatti, in caso di microrganismi patogeni intracellulari, le cellule B non possono intervenire e cedono così il posto ai linfociti T, i quali invece riconoscono e distruggono le cellule infettate prevenendo al tempo stesso la riproduzione dei medesimi patogeni e delle cellule tumorali. Diversamente dagli anticorpi prodotti dai linfociti B, le cellule T non sono in grado di legarsi direttamente agli antigeni ma alle sole cellule infettate o addette all’eliminazione del patogeno.



Inoltre i linfociti T, la cui vita media varia dai diversi mesi ad alcuni anni, contano quattro sottopopolazioni linfocitarie:

- i linfociti T citotossici che portano alla distruzione della cellula infettata;
- i linfociti T helper che aumentano notevolmente la risposta immunitaria e stimolano l’azione di riconoscimento del microrganismo patogeno;
- i linfociti T suppressort che arrestano l’attività dei linfociti citotossici e helper;
- i linfociti T DHT che sono invece mediatori dei fenomeni infiammatori e dell’ipersensibilità ritardata.

Infine ricordiamo che i linfociti T sono i principali responsabili del rigetto dei trapianti.



3) I linfociti Natural Killer, che intervengono nella risposta immunitaria precoce, spingono al suicidio la cellula infettata e producono varie citochine antivirali con il compito di inibire la proliferazione del virus in altre cellule.



I VALORI DI RIFERIMENTO



I normali valori di riferimento, che vengono rilevati tramite un comune esame del sangue, variano fra il 20 e il 45% dei leucociti e sono quindi compresi tra i 1500-3000 /mmc. Un eccesso o un calo significativo dei linfociti rispetto al range di riferimento può essere causa di patologie o condizioni, più o meno gravi, già in atto nell’organismo.



PATOLOGIE E CONDIZIONI CHE DETERMINANO UN ALTO LIVELLO DI LINFOCITI



Un notevole aumento del normale livello di linfociti può essere causato da:
- ipersensibilità ai farmaci o da una recente vaccinazione;
- artrite reumatoide;
- epatite;
- infezioni croniche come la sifilide e la tubercolosi o da infezioni batteriche e virali;
- insufficienza renale;
- leucemie linfatiche dovute ad un accumulo di linfociti nel sangue, nei linfonodi e nel midollo osseo;
- mononucleosi, cioè una malattia infettiva meglio nota come la malattia del bacio proprio perché trasmissibile attraverso la saliva;
- morbo di Crohn;
- vasculite, cioè un’infiammazione dei vasi sanguigni;
- ecc.



PATOLOGIE E CONDIZIONI CHE DETERMINANO UN BASSO LIVELLO DI LINFOCITI



Un notevole abbassamento del normale livello di linfociti può essere causato da:
- farmaci cortisonici, citostatici, ecc;
- irradiazioni;
- AIDS;
- anemia aplastica, linfomi, neoplasie, morbo di Hodgkin;
- lupus eritematoso, miastenia, tubercolosi miliare;
- ecc.



Seleziona un'analisi







Gli speciali sul Sangue

Emoglobina - Emoglobinuria

Seguici su Google+



calcio

denti

pancia


Articoli sui Linfociti e sul Sistema Immunitario



linfociti

Immunoglobuline: cosa sono?

Le immunoglobuline, dette anche gamma globuline, sono proteine globulari prodotte dai linfociti B durante la risposta immunitaria e rappresentano, dunque, gli anticorpi impegnati nella lotta contro gli antigeni, cioè i vari microrganismi estranei che aggrediscono il nostro organismo, e gli allergeni. Di conseguenza, le immunoglobuline presenti nel sangue aumentano di numero in caso di malattie.

http://www.benesserevillage.it/.../immunoglobuline.php#linfociti

 


linfociti

Colite ulcerosa e spastica

La colite è l'infiammazione del rivestimento interno del colon ed è associata a condizioni quali diarrea, dolore e presenza di sangue nelle feci. Le ragioni che possono portare all'infiammazione del colon, sono molteplici: Infezione, Mancanza di sangue al colon, Sindrome del colon irritabile, Globuli bianchi (linfociti) o collagene nelle pareti del colon.

http://www.benesserevillage.it/htm/colite.php#linfociti

 


linfociti

Leucociti nelle Urine

Queste tre tipologie di globuli bianchi, sono presenti nel sangue in modo continuativo in base a una formula specifica (detta formula leucocitaria), che consente di stabilire in quale percentuale debbano essere distribuiti. Di conseguenza i neutrofili sono i più numerosi (con circa il 70%), a seguire con i linfociti (con circa il 20%) e il resto distribuito nei monociti (con circa il 10%).

http://www.benesserevillage.it/htm/leucociti-urine.php

 


linfociti

Emocromo: cos'è?

Prodotti dal midollo osseo, assicurano il giusto volume di ossigeno agli organi e ai tessuti cellulari. Hanno la funzione di proteggere il corpo dai virus e dalle aggressioni batteriche. Sono divisi in vari ceppi, tra cui i neutrofili, i monociti, i linfociti, gli eosinofili e i basofili. I valori di riferimento sono tra i 4.000 e i 10.000 mcc. Nella quasi totalità dei casi, un aumento anche significativo dei globuli bianchi è conseguente ad una infezione batterica o virale. Per parlare di leucemia ce ne deve essere un numero elevatissimo, che superi almeno i 30.000 mmc.

http://www.benesserevillage.it/htm/emocromo.php

 


linfociti

Cistite Interstiziale

Nella Forma Ulcerosa alla cistoscopia sono presenti ulcere spesso ricoperte da fibrina. All'esame istologico le ulcere presentano forma di cuneo e interessano la lamina propria fino alla muscolaris mucosae. In parecchi pazienti si riscontra tessuto di granulazione,infiltrati nella lamina propria di linfociti ( infiltrati perineurali di linfociti ), plasmacellule, mastzellen, neutrofili soprattutto ulcera associati.

http://www.benesserevillage.it/browse/for/Salute/Malattie/cistite-interstiziale-MjM3MA453

 


linfociti

Cibi antinfluenza

I più adatti a questo scopo sono quelli ricchi di beta-carotene, un precursore della vitamina A appartenente alla famiglia dei carotenoidi. Questi ultimi, infatti, oltre a stimolare un’azione anticorpale imponente, svolgono funzioni protettive sul timo, una ghiandola che si trova sotto la tiroide e che, se funziona regolarmente, produce molti linfociti T, detti anche “Killer”, che abbattono tutti gli agenti infiammatori e infettivi. Via libera allora a carote, zucca, patate, pomodori, spinaci, carciofi, barbabietole rosse, broccoli e cime di rapa: sono ricchi di beta-carotene, e quindi costituiscono la base migliore per una dieta anti-influenza (ma anche per guarire più in fretta, se ci si è già ammalati!).

http://www.benesserevillage.it/browse/for/Salute/Prevenzione%20malattie/cibi-antinfluenza-MjMxNA453

 


linfociti

Emoglobina - Emoglobinuria

La Vitamina C svolge azione immunostimolante ed antiinfiammatoria, oltre che antivirale ed antibatterica. Potenzia l'azione dei globuli bianchi in particolare. E' contenuta negli agrumi, nei kiwi, negli spinaci, nel cavolo, nei pomodori ed in generale nelle verdure a foglia scura. Non è chiaro quale sia il meccanismo con cui la vitamina B12 aiuti il sistema immunitario, tuttavia si è sperimentato che una sua mancanza riduce la quantità di linfociti con conseguente calo delle difese immunitarie. La si trova nel fegato, nel tuorlo d'uovo ed in alcuni pesci come la trota.

http://www.benesserevillage.it/browse/for/Alimentazione/Vitamine/rafforzare-il-sistema-immunitario-con-le-vitamine-NTg0

 


linfociti

Difese immunitarie basse, cosa fare

Il ciclo consigliato è di tre mesi, tuttavia chi ha un sistema immunitario veramente debole può provare a prolungare per più tempo le terapie. Tra quelle più consigliate c'è la fitoterapia immunostimolante. Tra le sostanze maggiormente utilizzate per questo tipo di terapia vi è l'echinacea e la propoli dagli effetti benefici ampiamente riconosciuti. Anche l'acerola e la rosa canina sono ricche di vitamina C e dunque sono in grado di allontanare i radicali liberi. Anche gli antiossidanti contenuti nel the verde fanno un gran bene all'organismo e al sistema immunitario.

http://www.benesserevillage.it/browse/for/Salute/Medicina%20alternativa/difese-immunitarie-basse-cosa-fare-MjI0MA

 


linfociti

Il Diabete mellito

Nella maggioranza dei pazienti affetti da diabete di tipo 1 sono stati riscontrati anticorpi anormali. Gli anticorpi sono proteine del sangue che fanno parte del sistema immunitario dell'organismo. Il paziente affetto da diabete di tipo 1 è costretto a utilizzare una cura a base di insulina per sopravvivere.

http://www.benesserevillage.it/htm/diabete-mellito.php

 


linfociti

Rafforza il sistema immunitario con le mandorle

Dalla pasta di mandorle alla cassata siciliana, dai confetti di Sulmona alla torta caprese, alla pasticceria Abruzzese ed Umbra: la mandorla è una vera regina della nostra pasticceria italiana apprezzata in tutto il mondo! Ma oggi c'è una novità: la mandorla aiuta anche il nostro sistema immunitario! E' il risultato di uno studio inglese che raccomanda pero' di mangiarle con la buccia.

http://www.benesserevillage.it/browse/for/Alimentazione/Alimentazione%20Corretta/rafforza-il-sistema-immunitario-con-le-mandorle-MTM5MA

 


linfociti

Colesterolo causa di tumori

Il colesterolo elevato va tenuto sottocontrollo a causa delle molte patologie che ne derivano. Secondo una ricerca realizzata dal San Raffaele di Milano in collaborazione con l'Università di Milano e con la Molmed S.p.a. del Karolinska Institutet di Stoccolma, e coordinata dal Dottor Vincenzo Russo, il temuto colesterolo favorirebbe anche l'insorgenza dei tumori e contribuirebbe a limitare l’azione protettiva del sistema immunitario contro l’aggressione del cancro.

http://www.benesserevillage.it/browse/for/salute/Cancro%20e%20Tumore/colesterolo-causa-di-tumori-NTk1

 


linfociti

Lactobacillus Acidophilus

Il termine "probiotico" è usato per descrivere gli organismi utilizzati per scopi medici, inclusi i batteri L. acidophilus. Anche se generalmente si crede che sia sicuro per i suoi minimi effetti collaterali, l'L. acidophilus assunto per via orale deve essere evitato delle persone con danni intestinali o con un sistema immunitario indebolito oppure con una crescita eccessiva di batteri intestinali.

http://www.benesserevillage.it/browse/for/Salute/Prevenzione%20malattie/lactobacillus-acidophilus-MTU3Ng453

 


linfociti

Virus parainfluenzali

Chi sono i soggetti a rischio? - I soggetti più a rischio sono i bambini per via del loro immaturo sistema immunitario, le persone anziane perchè il corpo è debilitato e infine gli individui con complicanza respiratorie o con il sistema immunitario compromesso come i malati di AIDS.

http://www.benesserevillage.it/browse/for/Salute/Malattie/virus-parainfluenzali-MjUyNQ453

 


margin-left: -16px; width: 25px; height: 29px;" src="/public/images/palm.jpg" alt="linfociti" />

Influenza stagionale: 6 Rimedi per Prevenirla

L'influenza stagionale sta per arrivare, verso la fine di dicembre e i primi di gennaio è previsto il picco epidemico. Migliaia di persone, come tutti gli anni, passeranno le feste a letto con febbre e raffreddore. Ma come fare per accrescere le proprie difese immunitarie e diminuire le possibilità di essere attaccati da questo virus? Esistono alcune semplici strategie che sono in grado di fortificare il nostro organismo, creando delle barriere efficaci contro l'influenza.

http://www.benesserevillage.it/sld/influenza-stagionale.php

 


linfociti

Diabete giovanile: falsità dal web

Il diabete mellito è un disturbo in cui il corpo ha difficoltà a regolare il livello di glucosio nel sangue. Ci sono due tipi principali di diabete: il diabete di tipo 1 e il diabete di tipo 2. Il diabete di tipo 1, detto anche diabete giovanile, è un disordine del sistema immunitario del corpo: le persone con diabete giovanile devono prendere l'insulina per sopravvivere.

http://www.benesserevillage.it/browse/for/Salute/Medicina%20alternativa/diabete-giovanile-falsit-dal-web-NDgw

 


linfociti

Diabete giovanile: falsità dal web

Per non incappare in sintomi e malattie di ogni tipo è necessario salvaguardare la dieta e cercare di fare tutto in maniera mirata. Infatti le vitamine rafforzano il sistema immunitario: ecco perché bisogna assolutamente evitare una loro carenza. E' possibile sintetizzare la vitamina D con la stimolazione della luce solare, mentre la vitamina K viene prodotta dal fegato ed è diretta responsabile della coagulazione del sangue.

http://www.benesserevillage.it/browse/for/Alimentazione/Vitamine/le-vitamine-per-la-giusta-dieta-MTI0OQ

 


linfociti

Perché praticare il pilates?

Rafforzamento del sistema immunitario. Il movimento dei muscoli favorisce la circolazione linfatica, responsabile del trasporto dei globuli bianchi, utili per combattere le malattie. Fisico tonico. Gli esercizi permettono di ottenere un fisico slanciato e sodo. Maggiore forza e coordinazione. L’equilibrio, la coordinazione e la forza migliorano grazie alla consapevolezza dei distretti muscolari che vengono attivati gradualmente durante la lezione di pilates.

http://www.benesserevillage.it/browse/for/Fitness/Yoga%20e%20Pilates/vantaggi-pilates-MTY4MQ453

Metabolismo

114 Pagine
€ 18,00

Scopri di più..
Accelerare il Metabolismo
close

Cambia prospettiva... Chi ha una marcia in più è solo chi ha deciso di cambiare il suo Metabolismo. A 30gg da adesso, immagina come cambierà in positivo la tua vita, una volta che hai finalmente eliminato i chili di troppo, superando quelle che erano le tue aspettative!!

Un manuale pratico che insegna a comprendere i meccanismi del metabolismo e offre soluzioni naturali per tutti coloro che hanno sempre provato a perdere peso.

Colesterolo

36 Pagine
FREE

Scopri di più..
Colesterolo - Come tenerlo sotto controllo con uno stile di vita sano
close

Il colesterolo alto è spesso frutto di una cattiva alimentazione e un cattivo stile di vita

Dagli insegnamenti della medicina fino alle soluzioni commerciali, nel manuale vengono prese criticamente in esame tutte le cause e propone delle soluzioni naturali per combatterlo. Il tutto con un linguaggio semplice e diretto, per far capire come potersi orientare tra tante proposte e tanta confusione.

Pancia Piatta

127 Pagine
€ 18,00

Scopri di più..
La dieta per la Pancia Piatta
close

Se vuoi dimagrire sulla pancia e sui fianchi, abbiamo elaborato un metodo basato su un programma molto aggressivo, capace di produrre grandi effetti proprio sulla zona del girovita e dei fianchi. Questo manuale svela i segreti per trasformare il grasso in muscoli e ottenere di conseguenza un fisico tonico e invidiabile. L'effetto perseguito è quello di un dimagrimento "intelligente", nei punti critici e non diffuso. Potrai finalmente perdere peso senza perdere curve e misure nei punti giusti

Probiotici

43 Pagine
FREE

Scopri di più..
Fermenti Lattici e Probiotici - Preservare la salute con l’ Alimentazione
close

Un buon funzionamento dell'intestino dipende dalla flora batterica, dalla temperatura e dal pH. Ma cosa sono e a cosa servono i probiotici? La loro principale funzione è quella di regolarizzare la funzionalità intestinale. Quali fermenti lattici sono più indicati in base alle nostre esigenze?

Cibi In- Cibi-Out

179 Pagine
€ 29.88

Scopri di più..
Cibi in - Cibi Out
close

Mettersi a dieta è una sofferenza per chiunque e proprio per questo le alternative sembrano essere solo due: o dieta a vita, oppure aumentare di peso.

In questo corso interattivo, conoscerai approfonditamente la terza alternativa: utilizzare i cibi termogenici della TID (termogenesi indotta), quali evitare per eliminare possibili intolleranze, gonfiore addominale e stipsi. Quali cibi invece devi inserire perchè cibi dall'effetto termogenico, drenante, disintossicante, diuretico, dimagrante. In grado di ristabilire l'equilibrio fisiologico perso e riportarti senza rinunce verso il giusto peso e una vita più attiva.

Ipertensione

24 Pagine
FREE

Scopri di più..
Ipertensione Arteriosa - Sintomi, dieta e rimedi contro la pressione alta
close

L'ipertensione arteriosa è tra le patolie più diffuse nel mondo industrializzato e rappresenta uno dei maggiori fattori di rischio cardiovascolare, ne soffre infatti circa il 15-20% della popolazione. Tra i fattori correlati all'ipertensione troviamo sovrappeso, obesità addominali, familiarità, fattori metabolici e lo stile di vita. Ma qual è il ruolo del sale?

Meteorismo

19 Pagine
FREE

Scopri di più..
Meteorismo e Pancia Gonfia - Cause e rimedi
close

Il gonfiore addominale, che provoca nel paziente un forte disagio, è uno dei sintomi su cui il farmacista viene maggiormente consultato. In alcuni momenti della giornata, specialmente dopo pranzo, si può avvertire tensione ed accumulo di gas che causa spasmo e distensione addominale, che possono diventare molto evidenti; nelle ore serali l'aumento della circonferenza-vita può giungere fino a 10/12 cm.. La medicina definisce questi casi come "meteorismo".

Metabolismo

62 Pagine
FREE

Scopri di più..
Il Metabolismo - Dieta e Programma Fitness
close

Unito ad un programma di allenamento adeguato e una dieta specifica, accelerare il metabolismo può migliorare il nostro stile di vita. Il manuale spiega come accelerare il metabolismo con un linguaggio semplice e diretto, per far capire come potersi orientare senza fare confusione.

Stitichezza

16 Pagine
FREE

Scopri di più..
Stitichezza: Prevenzione e Cure
close

La stipsi, un disturbo funzionale della muscolatura intestinale, porta alla stitichezza. In Italia sono circa 9 milioni di donne e 4 milioni di uomini ne soffrono, e dopo i 60 anni ne soffre circa il 40% della popolazione. Ma quali sono le cause e come curarla? Quali sono le conseguenze della stipsi cronica? Quali sono i farmaci che possono essere usati per combatterla? Tutte le risposte, in modo semplice e preciso, nel pratico ebook scritto dalla Dott.ssa Maria Teresa Carani.

Cistite

25 Pagine
FREE

Scopri di più..
La cistite: Come prevenire infezioni e infiammazioni
close

Batteri, funghi, virus, stitichezza, alcuni metodi contraccettivi, un'igiene non corretta ma anche particolari condizioni dell'organismo, come gravidanza e menopausa, sono le cause più probabili della cistite. Il manuale aiuterà a comprendere quali sono i sintomi e quali condizioni favoriscono l'infezione.