Immunoglobuline: cosa sono?

STAMPA email

EMAIL
immunoglobulina
redattore-frisetti Fabio Frisetti

Scritto il
2-10-2013.



CHE COSA SONO LE IMMUNOGLOBULINE?

Le immunoglobuline, dette anche gamma globuline, sono proteine globulari prodotte dai linfociti B durante la risposta immunitaria e rappresentano, dunque, gli anticorpi impegnati nella lotta contro gli antigeni, cioè i vari microrganismi estranei che aggrediscono il nostro organismo, e gli allergeni. Di conseguenza, le immunoglobuline presenti nel sangue aumentano di numero in caso di malattie.

A COSA SERVONO?

Come già accennato, il ruolo delle immunoglobuline è senz’altro quello di proteggere il nostro sistema immunitario in caso di pericolo. In sostanza, questi anticorpi agiscono come recettori specifici che, una volta entrati in contatto con l’antigene, stimolano il linfocita a produrre un numero impressionante di anticorpi (fino a 2000 al secondo). In altre parole, fungono da sentinelle che scovano e allo stesso tempo neutralizzano l’intruso senza attaccarlo direttamente. Il loro compito è, infatti, quello di circondare il nemico con il solo scopo di renderlo maggiormente visibile ai veri e propri soldati armati del sistema immunitario, cioè i fagociti e le cellule citotossiche, che aggrediscono gli intrusi con l’obiettivo di distruggerli. Si tratta dunque di un’azione combinata tra diversi componenti del sistema immunitario.



A dimostrazione di quanto l’esperienza sia fondamentale in ogni ambito, ricordiamo che se la prima volta le immunoglobuline impiegano generalmente un po’ più di tempo per rendersi conto della pericolosità di un antigene sconosciuto, la seconda volta, cioè dopo averlo debellato e solo nel caso in cui questo si ripresentasse, sono invece in grado di riconoscere immediatamente il nemico, producendo una risposta più rapida del sistema immunitario, grazie alle cosiddette cellule di memoria presenti nel sangue.

QUALI SONO I DIVERSI TIPI DI IMMUNOGLOBULINE?

Esistono diversi tipi di immunoglobuline: IgA, IgE, IgG, IgM e IgD, il cui ruolo, almeno in questo ultimo caso, non è ancora stato effettivamente chiarito. Vediamole nello specifico.



- Le Immunoglobuline A sono presenti principalmente nelle lacrime, nel latte materno, nel muco nasale, bronchiale e intestinale, nella saliva, nelle secrezioni genitourinarie sia maschili che femminili e in tutte le altre varie secrezioni esterne. Le IgA svolgono un’azione antibatterica prevenendo e curando le infezioni locali causate dagli agenti patogeni.

- Le Immunoglobuline E, presenti prevalentemente nei basofili (leucociti del sangue), vengono liberate per combattere le infezioni parassitarie e in caso di reazioni allergiche.

- Le Immunoglobuline G, presenti in quantità massicce nel siero, aiutano a neutralizzare alcune tossine, combattono i virus, facilitano la fagocitosi batterica e proteggono il feto dalle infezioni. Nell’adulto rappresentano circa il 75% degli anticorpi plasmatici, mentre nel neonato conferiscono una buona immunità durante i primi 3-4 mesi di vita.

[ALBUMINA: IMPARA A CAPIRNE I VALORI NELLE ANALISI DEL SANGUE]

- Le Immunoglobuline M, presenti soprattutto nel siero, sono le prime a intervenire nella lotta contro batteri e virus.




QUALI SONO I VALORI DI RIFERIMENTO?

Ogni tipo di immunoglobulina ha valori di riferimento specifici, come sempre variabili in base a fattori come l'età e il sesso. Si ricorda, però, che una leggera variabilità dei valori può dipendere anche dal laboratorio di analisi.

Tipo di Immunoglobulina Valori di Riferimento
IgA
90-450 mg/dl
IgEDipendono strettamente dal metodo usato per rilevarle.
IgG
580-2.450 mg/dl
IgM
60-280 mg/dl



PERCHÉ POSSONO ESSERE RICHIESTE COME ESAME DAL MEDICO?

L’esame delle immunoglobuline può essere richiesto dal medico per:



- valutare il numero di alcuni anticorpi coinvolti in una specifica malattia;

- determinare la causa di un danno epatico e confermare una diagnosi fino a quel momento dubbia;

- mettere in risalto la presenza di particolari autoanticorpi (cioè immunoglobuline il cui bersaglio non è un agente esterno ma una sostanza prodotta dall’organismo stesso) coinvolti in una malattia autoimmune;

- verificare e confermare alcune diagnosi di cancro e allergie.




Generalmente l’alterazione delle immunoglobuline è dovuta ad allergie, a determinate infezioni e a trattamenti farmacologici inadatti o protratti troppo a lungo, come alcune cure antibiotiche. Più nello specifico, un aumento dei valori di IgM può indicare un’infezione recente, mentre un incremento delle IgG può denotare un’infezione di vecchia data.

QUANDO E PERCHÉ VENGONO SOMMINISTRATE LE IMMUNOGLOBULINE?

Alcuni prodotti a base di immunoglobulina possono essere somministrati ai pazienti che soffrono di infezioni acute o particolari patologie, come ad esempio l’epatite A, così da accrescere la risposta immunitaria dell’organismo; oppure a scopo prettamente profilattico per aumentare il numero degli anticorpi e prevenire l’insorgenza di alcune malattie.



Seleziona un'analisi






Seguici su Google+



calcio

denti

pancia

Articoli di approfondimento su Immunoglobuline e Anticorpi



articolo-immunoglobuline

Sindrome da Stanchezza cronica

In genere, il criterio diagnostico è quello dell’esclusione; cioè, il medico, prima di porre diagnosi di stanchezza cronica, esclude tutte le altre patologie che potrebbero spiegare la sintomatologia riportata dal paziente (per esempio, depressione, ipotiroidismo, cancro, epatite, anoressia nervosa...). Le terapie sono attualmente ancora molto sperimentali, e si tende soprattutto ad agire sui sintomi, presi singolarmente. Le cure provate fino a oggi sono le più varie, dagli antivirali agli antidepressivi, dagli integratori alimentati alle immunoglobuline. In alcuni casi si ricorre, con qualche successo, alla psicoterapia cognitivo-comportamentale.

http://www.benesserevillage.it/.../sindrome-da-stanchezza-cronica-MTA3Nw

articolo-immunoglobuline

Rafforzare il Sistema immunitario con le Vitamine

La vitamina A possiede proprio un'azione immunostimolante ed è emerso da studi recenti che è in grado di aiutare gli anticorpi che svolgono l'azione di identificare ed aggredire le cellule tumorali. La si trova nelle verdure a foglia larga sotto forma di carotenoidi (precursori della vitamina A), nelle carote, nelle patate, nel melone, nella zucca e negli asparagi.

http://www.benesserevillage.it/.../rafforzare-il-sistema-immunitario-con-le-vitamine-NTg0

articolo-immunoglobuline

Le nuove Cure per il Tumore alle Ossa

I tumori alle ossa potranno essere curati più efficacemente grazie alla scoperta di un anticorpo che ha la capacità di bloccare gli effetti distruttivi di un ormone sulle cellule dell’osso. Si chiama relaxina ed è una sostanza prodotta in grande quantità dai tumori che generano metastasi ossee. Questa sostanza è la responsabile della distruzione dell’osso e lo fa mediante l’attivazione di determinati meccanismi cellulari che portano alla degradazione dell’osso.

http://www.benesserevillage.it/.../le-nuove-cure-per-il-tumore-alle-ossa-ODYy453

articolo-immunoglobuline

Scoprire Intolleranze e Allergie

Le cosiddette intolleranze alimentari a differenza delle allergie sono sostenute da anticorpi IgG e riguardano una risposta da parte del sistema immunitario progressiva nel tempo; in effetti la vera intolleranza alimentare riguarderebbe il sistema metabolico come ad es. l'intolleranza al lattosio. Il termine quindi intolleranza alimentare è oggi principalmente usato per distinguere la sua sintomatologia con quelle dell'allergia che riguarda l'attivazione degli anticorpi IgE e le cui risposte sono spesso immediate (un es. tipico è lo shock anafilattico).

http://www.benesserevillage.it/.../scoprire-intolleranze-e-allergie-Njgw

articolo-immunoglobuline

Toxoplasmosi: 7 Regole per la tua Gravidanza

Se hai intenzione di programmare una gravidanza fai subito il test per la ricerca di anticorpi contro il Toxoplasma gondii. Se risulta positivo vuol dire che hai già avuto in precedenza l’infezione e quindi hai gli anticorpi; puoi perciò stare tranquilla e verosimilmente non avrai bisogno di prendere tutte queste precauzioni. In ogni caso, rivolgiti al ginecologo per avere maggiori delucidazioni relative al tuo specifico caso.

http://www.benesserevillage.it/.../toxoplasmosi-7-regole-per-la-tua-gravidanza-MTI2OQ453

articolo-immunoglobuline

La Candida e la Candidosi

La diagnosi viene eseguita, dal proprio medico o da un ginecologo, sulla base dei sintomi attraverso un esame, detto TASC, che valuta la presenza di anticorpi specifici della candida. Per avere una diagnosi sicura si può ricorrere anche ad altri due metodi: l'analisi microscopica e colturale del materiale prelevato direttamente dal soggetto malato. Nel primo caso, l'analisi delle secrezioni vaginali permette di individuare le ife della candida, nel secondo, invece, viene effettuato un tampone vaginale, poi il fungo responsabile della candidosi viene isolato in un ambiente di coltura in modo tale da individuare a quale antibiotico risulta più sensibile.

http://www.benesserevillage.it/.../candida-candidosi.php

articolo-immunoglobuline

Il Diabete mellito

I principali tipi di diabete sono due, e sono definiti tipo 1 e tipo 2. Il diabete di tipo 1 è chiamato anche diabete mellito insulino-dipendente, o diabete giovanile mellito. Nel diabete di tipo 1, il pancreas subisce un attacco autoimmune da parte del corpo stesso, finendo con il diventare incapace di produrre insulina. Nella maggioranza dei pazienti affetti da diabete di tipo 1 sono stati riscontrati anticorpi anormali. Gli anticorpi sono proteine del sangue che fanno parte del sistema immunitario dell'organismo. Il paziente affetto da diabete di tipo 1 è costretto a utilizzare una cura a base di insulina per sopravvivere.

http://www.benesserevillage.it/.../diabete-mellito.php

articolo-immunoglobuline

Tiroidite, come accorgersene e come curarla

La tiroide è una ghiandola endocrina fondamentale per la produzione di ormoni che regolano diverse funzioni vitali. Ammalarsi di tiroidite vuol dire affrontare un periodo di enorme stress. Spesso l’infiammazione è provocata da motivi banali, come una semplice influenza che manda in tilt gli anticorpi. La forma più conosciuta è quella di Hashimoto, che colpisce soprattutto le donne in età fertile e viene diagnosticata in genere tra i 40 e i 60 anni. Si tratta di una malattia autoimmunitaria, in cui si ha un innalzamento dell’ ormone Tsh ( la tireotropina ) che è prodotto dalle cellule dell’ipofisi, una ghiandola che si trova alla base del cranio. Questo comporta sintomi come gonfiore e arrossamento alla base del collo, ma può accadere anche che i sintomi siano più difficili da capire e male interpretati. Infatti, spesso compaiono stanchezza, sonnolenza, stitichezza e intolleranza al freddo, alterazione del ciclo mestruale, gonfiore agli arti e al volto che possono facilmente essere scambiati per sintomi anche di altre malattie.

http://www.benesserevillage.it/.../soia-colesterolo-MTYzOA453

articolo-immunoglobuline

Linfociti

I linfociti sono particolari tipi di leucociti, cioè cellule del sangue, deputati alla produzione di anticorpi e per questo importantissimi e indispensabili a garantire la funzionalità del sistema immunitario. Queste cellule, oltre ad essere presenti nel sangue, si trovano in organi e tessuti linfoidi come la milza, il timo, il midollo osseo, i linfonodi, le tonsille palatine, ecc, dove in seguito alla stimolazione antigenica innescano una reazione di difesa contro i microrganismi estranei.

http://www.benesserevillage.it/.../linfociti.php

articolo-immunoglobuline

Il Vaccino antifumo

Tra un anno arriverà un vaccino antifumo che aiuterà le persone a smettere di fumare stimolando le difese immunitarie a produrre anticorpi che riconoscono le molecole di nicotina, un potente veleno che agisce come una droga contenuto nelle sigarette che aumenta i livelli di dopamina nel cervello. In attesa del vaccino antifumo, strepitoso ritrovato che segna un nuovo corso nella moderna farmacologia, dobbiamo fare due cenni sulla nicotina e sui danni del fumo.

http://www.benesserevillage.it/.../il-vaccino-antifumo-NjYz

articolo-immunoglobuline

MCH: Contenuto medio di Emoglobina

La tiroide è una ghiandola endocrina fondamentale per la produzione di ormoni che regolano diverse funzioni vitali. Ammalarsi di tiroidite vuol dire affrontare un periodo di enorme stress. Spesso l’infiammazione è provocata da motivi banali, come una semplice influenza che manda in tilt gli anticorpi. La forma più conosciuta è quella di Hashimoto, che colpisce soprattutto le donne in età fertile e viene diagnosticata in genere tra i 40 e i 60 anni. Si tratta di una malattia autoimmunitaria, in cui si ha un innalzamento dell’ ormone Tsh ( la tireotropina ) che è prodotto dalle cellule dell’ipofisi, una ghiandola che si trova alla base del cranio. Questo comporta sintomi come gonfiore e arrossamento alla base del collo, ma può accadere anche che i sintomi siano più difficili da capire e male interpretati. Infatti, spesso compaiono stanchezza, sonnolenza, stitichezza e intolleranza al freddo, alterazione del ciclo mestruale, gonfiore agli arti e al volto che possono facilmente essere scambiati per sintomi anche di altre malattie.

http://www.benesserevillage.it/.../tiroidite-come-accorgersene-e-come-curarla-Njc4

articolo-immunoglobuline

Legumi: Proprietà e Benefici

Quali sono i loro effettivi benefici? Aiutano a tenere sotto controllo il colesterolo; contribuiscono a mantenere sana la mucosa intestinale; preservano l'equilibrio della microflora intestinale; bilanciano le oscillazioni della glicemia tenendo sotto controllo il diabete mellito di tipo 2; assunti in combinazione con i cereali, assicurano un buon apporto di proteine vegetali indispensabili per la costruzione di nuove cellule, per la pruduzione di ormoni, anticorpi, enzimi e per riparare i danni delle stesse strutture cellulari.

http://www.benesserevillage.it/.../legumi-MjU0MA453

articolo-immunoglobuline

MCV: Volume corpuscolare medio

Che cosa determina un aumento dei valori del volume corpuscolare medio? 1) Agglutininine fredde presenti, cioè anticorpi IgM in grado di legarsi ad antigeni di superficie dei globuli rossi e di determinarne l’agglutinazione, in seguito alla quale si può determinare un tipo di anemia emolitica autoimmune. 2) Alcolismo. 3) Anemia megaloblastica, un'anemia dovuta a un inefficace processo di formazione dei globuli rossi che si verifica quando il midollo è ricchissimo di eritrociti che però non riescono a raggiungere uno stadio maturo.

http://www.benesserevillage.it/.../mcv-alto.php

articolo-immunoglobuline

Rooming in: Vantaggi e Alternative

Favorisce l’attaccamento al seno e quindi l’allattamento. Il bambino, infatti, ha la possibilità di attaccarsi al seno nelle prime ore successive al parto con un duplice vantaggio: favorire la montata lattea e succhiare liberamente il colostro (precursore del latte materno in grado di fornire al piccolo gli anticorpi necessari per rafforzare il suo sistema immunitario). Inoltre la presenza del neonato nella stessa stanza 24 ore su 24 favorirebbe l’allattamento a richiesta consigliato dall’OMS (Organizzazione Mondiale della Sanità).

http://www.benesserevillage.it/.../rooming-in--vantaggi-e-alternative-ODA5

articolo-immunoglobuline

FIT: il Test per le Intolleranze alimentari

Il test per le intolleranze alimentari o FIT si esegue sul sangue estratto tramite semplice prelievo e si basa sul dosaggio degli anticorpi IgG. Il test è molto preciso e offre un grado di riproducibilità superiore al 90% e si possono testare fino a 184 alimenti (esistono anche pacchetti di 42 o 92 alimenti, cioè non è necessario testarli proprio tutti!). Vengono utilizzati degli estratti proteici di ciascun alimento e misurate le quantità di anticorpi innescati nelle varie reazioni di prova con il sangue a contatto con i vari estratti.

http://www.benesserevillage.it/.../fit-il-test-per-le-intolleranze-alimentari-Njgx

articolo-immunoglobuline

Cancro del Seno: la Personalizzazione della Terapia

Uno spazio importante è stato dato alle caratteristiche biologiche del cancro, che si sono rivelate la chiave per sconfiggere la malattia, come dimostra l’esempio del recettore HER2. In circa il 20/30% dei tumori al seno si riscontra una presenza eccessiva di HER2, il che purtroppo è indice di una neoplasia particolarmente aggressiva. Fortunatamente, però, si è scoperto che il cancro HER2-positivo (cioè appunto quello in cui si rileva una quantità elevata di questo recettore) in genere risponde bene al trattamento con trastuzumab, un medicinale che appartiene una nuova classe di farmaci antitumorali detti anticorpi monoclonali.

http://www.benesserevillage.it/.../cancro-del-seno-la-personalizzazione-della-terapia-ODUy

articolo-immunoglobuline

Glutine e Celiachia: facciamo il Punto

Per chi mostra intolleranza verso questa sostanza, cioè i celiaci, l'alimentazione diventa quasi un incubo perché appunto il glutine lo si ritrova un po' dappertutto. La celiachia si manifesta con una produzione di anticorpi IgA senza però avere necessariamente delle manifestazioni palesi.

http://www.benesserevillage.it/.../glutine-e-celiachia-facciamo-il-punto-parte-i-ODY1453

Metabolismo

114 Pagine
€ 18,00

Scopri di più..
Accelerare il Metabolismo
close

Cambia prospettiva... Chi ha una marcia in più è solo chi ha deciso di cambiare il suo Metabolismo. A 30gg da adesso, immagina come cambierà in positivo la tua vita, una volta che hai finalmente eliminato i chili di troppo, superando quelle che erano le tue aspettative!!

Un manuale pratico che insegna a comprendere i meccanismi del metabolismo e offre soluzioni naturali per tutti coloro che hanno sempre provato a perdere peso.

Colesterolo

36 Pagine
FREE

Scopri di più..
Colesterolo - Come tenerlo sotto controllo con uno stile di vita sano
close

Il colesterolo alto è spesso frutto di una cattiva alimentazione e un cattivo stile di vita

Dagli insegnamenti della medicina fino alle soluzioni commerciali, nel manuale vengono prese criticamente in esame tutte le cause e propone delle soluzioni naturali per combatterlo. Il tutto con un linguaggio semplice e diretto, per far capire come potersi orientare tra tante proposte e tanta confusione.

Pancia Piatta

127 Pagine
€ 18,00

Scopri di più..
La dieta per la Pancia Piatta
close

Se vuoi dimagrire sulla pancia e sui fianchi, abbiamo elaborato un metodo basato su un programma molto aggressivo, capace di produrre grandi effetti proprio sulla zona del girovita e dei fianchi. Questo manuale svela i segreti per trasformare il grasso in muscoli e ottenere di conseguenza un fisico tonico e invidiabile. L'effetto perseguito è quello di un dimagrimento "intelligente", nei punti critici e non diffuso. Potrai finalmente perdere peso senza perdere curve e misure nei punti giusti

Probiotici

43 Pagine
FREE

Scopri di più..
Fermenti Lattici e Probiotici - Preservare la salute con l’ Alimentazione
close

Un buon funzionamento dell'intestino dipende dalla flora batterica, dalla temperatura e dal pH. Ma cosa sono e a cosa servono i probiotici? La loro principale funzione è quella di regolarizzare la funzionalità intestinale. Quali fermenti lattici sono più indicati in base alle nostre esigenze?

Cibi In- Cibi-Out

179 Pagine
€ 29.88

Scopri di più..
Cibi in - Cibi Out
close

Mettersi a dieta è una sofferenza per chiunque e proprio per questo le alternative sembrano essere solo due: o dieta a vita, oppure aumentare di peso.

In questo corso interattivo, conoscerai approfonditamente la terza alternativa: utilizzare i cibi termogenici della TID (termogenesi indotta), quali evitare per eliminare possibili intolleranze, gonfiore addominale e stipsi. Quali cibi invece devi inserire perchè cibi dall'effetto termogenico, drenante, disintossicante, diuretico, dimagrante. In grado di ristabilire l'equilibrio fisiologico perso e riportarti senza rinunce verso il giusto peso e una vita più attiva.

Ipertensione

24 Pagine
FREE

Scopri di più..
Ipertensione Arteriosa - Sintomi, dieta e rimedi contro la pressione alta
close

L'ipertensione arteriosa è tra le patolie più diffuse nel mondo industrializzato e rappresenta uno dei maggiori fattori di rischio cardiovascolare, ne soffre infatti circa il 15-20% della popolazione. Tra i fattori correlati all'ipertensione troviamo sovrappeso, obesità addominali, familiarità, fattori metabolici e lo stile di vita. Ma qual è il ruolo del sale?

Meteorismo

19 Pagine
FREE

Scopri di più..
Meteorismo e Pancia Gonfia - Cause e rimedi
close

Il gonfiore addominale, che provoca nel paziente un forte disagio, è uno dei sintomi su cui il farmacista viene maggiormente consultato. In alcuni momenti della giornata, specialmente dopo pranzo, si può avvertire tensione ed accumulo di gas che causa spasmo e distensione addominale, che possono diventare molto evidenti; nelle ore serali l'aumento della circonferenza-vita può giungere fino a 10/12 cm.. La medicina definisce questi casi come "meteorismo".

Metabolismo

62 Pagine
FREE

Scopri di più..
Il Metabolismo - Dieta e Programma Fitness
close

Unito ad un programma di allenamento adeguato e una dieta specifica, accelerare il metabolismo può migliorare il nostro stile di vita. Il manuale spiega come accelerare il metabolismo con un linguaggio semplice e diretto, per far capire come potersi orientare senza fare confusione.

Stitichezza

16 Pagine
FREE

Scopri di più..
Stitichezza: Prevenzione e Cure
close

La stipsi, un disturbo funzionale della muscolatura intestinale, porta alla stitichezza. In Italia sono circa 9 milioni di donne e 4 milioni di uomini ne soffrono, e dopo i 60 anni ne soffre circa il 40% della popolazione. Ma quali sono le cause e come curarla? Quali sono le conseguenze della stipsi cronica? Quali sono i farmaci che possono essere usati per combatterla? Tutte le risposte, in modo semplice e preciso, nel pratico ebook scritto dalla Dott.ssa Maria Teresa Carani.

Cistite

25 Pagine
FREE

Scopri di più..
La cistite: Come prevenire infezioni e infiammazioni
close

Batteri, funghi, virus, stitichezza, alcuni metodi contraccettivi, un'igiene non corretta ma anche particolari condizioni dell'organismo, come gravidanza e menopausa, sono le cause più probabili della cistite. Il manuale aiuterà a comprendere quali sono i sintomi e quali condizioni favoriscono l'infezione.