Cisti

STAMPA email

EMAIL
cisti-sebacea

redattore-frisetti Fabio Frisetti



La cisti è una sacca o cavità abnorme dalle dimensioni più o meno varie contenente materiale liquido o semisolido che può svilupparsi a qualsiasi età in diversi organi o tessuti, generalmente in maniera piuttosto rapida prima di raggiungere la sua massima grandezza.

Nella stragrande maggioranza dei casi le cisti sono di natura benigna poiché si sviluppano senza invadere o alterare i tessuti circostanti, ma in altri casi, fortunatamente rari, sono maligne e quindi dei veri e propri tumori che invadono e ledono gli organi e i tessuti circostanti. In questo caso dopo un necessario esame istologico non si può fare a meno di ricorrere all'asportazione chirurgica della massa.

Esistono diversi tipi di cisti, qui ci occuperemo nello specifico della cisti sebacea. La cisti sebacea, nota anche come cisti epidermoide, è una neoformazione sottocutanea dalla forma di un piccolo bozzo visibile sotto la cute o il cuoio capelluto. Questa cisti, originata da una o più ghiandole che non riescono a scaricare all’esterno il prodotto di secrezione delle proprie cellule a causa dell’occlusione del loro canale escretore, ha l’aspetto di una pallina semi-solida piuttosto maleodorante per via delle sostanze biancastre presenti al suo interno: il contenuto della cisti sebacea è infatti costituito soprattutto da sebo, cheratina e cellule morte.

Questo tipo di cisti colpisce per lo più gli uomini, infatti, è rara nei bambini e poco frequente nelle donne.

PERCHÉ SI FORMANO? - I motivi che determinano l’origine di una cisti sono vari e dipendono ovviamente dalla tipologia di cisti in questione, anche se nella maggior parte dei casi non esiste una vera e propria causa scatenante. Nel caso delle cisti sebacee, come già detto in precedenza, la causa scatenante è l’ostruzione di un canale ghiandolare che “obbliga” le ghiandole sebacee al rigonfiamento sottocutaneo per via del sebo eccessivo in esse contenuto. In questo caso specifico si pensa che fumo, alcol, ansia, stress, cattiva alimentazione e alcuni prodotti cosmetici siano coinvolti nella formazione delle cisti sebacee.

Inoltre le cisti possono essere conseguenza di infezioni, infiammazioni croniche, malattie genetiche, difetto localizzato di sviluppo e tumori.

DOVE SI FORMANO? - In generale le cisti possono svilupparsi nella pelle, nelle ossa, nella palpebra, nella mammella, nell’ovaio, in reni e fegato.

Le cisti sebacee possono formarsi un po’ ovunque e in numero elevato. Generalmente si sviluppano sotto il cuoio capelluto, su nuca, spalle, dorso, addome ma anche ascelle, genitali, glutei, seno e viso. [TRIGLICERIDI ALTI? SCOPRINE LE CAUSE]

QUALI SONO I SINTOMI? - I sintomi dipendono dall’organo in cui sono presenti, ad esempio sono quasi del tutto assenti quando le cisti si sviluppano negli organi interni, a meno che non siano talmente voluminose da comprimere le pareti degli stessi organi. Perciò in alcuni casi possono essere del tutto asintomatiche, in altri invece piuttosto fastidiose, ma il tutto dipende dalle dimensioni, dal numero e dall’organo o tessuto interessato.

Per quanto riguarda le cisti sebacee, il sintomo principale è la presenza di masserelle, spesso non dolorose, sotto la cute che in alcuni casi possono però arrossarsi, infettarsi e provocare un temporaneo dolore dovuto anche a un aumento di sensibilità e temperatura della zona interessata. Un altro sintomo è l’eventuale fuoriuscita del contenuto biancastro, denso e maleodorante contenuto nella ciste.

A CHI RIVOLGERSI? - È necessario rivolgersi al medico di famiglia o a un qualsiasi medico-chirurgo che abbia una sufficiente esperienza che gli permetta di riconoscere la cisti attraverso l’ispezione e la palpazione. Inoltre in caso di dubbi o perché le cisti non sono facilmente rilevabili a occhio nudo e attraverso la palpazione, è necessario sottoporsi a un’ecografia, radiografia, TAC o risonanza magnetica presso un ospedale o un qualsiasi centro convenzionato.

QUANDO È MEGLIO FARE UN TRATTAMENTO E QUANDO È NECESSARIA L’ASPORTAZIONE TOTALE DELLA CISTI? - Le cisti sebacee in alcuni casi possono addirittura riassorbirsi autonomamente oppure possono essere eliminate tramite cure farmacologiche, quindi ricorrendo ad applicazioni cutanee, pomate e alla somministrazione di corticosteroidi o antibiotici al fine di ridurre il gonfiore e l’infiammazione.

Nella circostanza in cui la cisti non risponda alla terapia ma aumenti di volume, arrecando anche ulteriori dolori e non pochi problemi estetici, la soluzione è l’intervento chirurgico, praticato per lo più in anestesia locale. In questo caso la cisti viene drenata o aspirata tramite un ago o un catetere, mentre se coinvolge un organo interno, l’operazione viene eseguita con l’ausilio di tecniche e macchinari specifici.

Se vige il sospetto di tumore maligno, prima di procedere all’asportazione il paziente viene sottoposto a biopsia.

Nei casi di diffusione massiccia di cisti dovuta generalmente a una patologia cronica, come nel caso delle cisti ovariche di cui soffrono tante donne, è opportuno intervenire direttamente sulle cause che hanno portato allo sviluppo delle cisti, per poi prendere in considerazione altre soluzioni.

QUANDO È MEGLIO EVITARE O RIMANDARE L’INTERVENTO? - In caso di infiammazione della cisti, il medico dovrebbe necessariamente posticipare l’intervento e somministrare al paziente antibiotici o antinfiammatori per fare in modo che la sacca riprenda la consistenza necessaria per poter essere asportata integralmente, evitando "lo smarrimento" di qualche piccolo frammento che potrebbe predisporre il paziente alle recidive.

Tuttavia se l’infiammazione arriva a un punto tale da generare rischiose complicazioni, come nel caso dell’ascesso sottocutaneo, si richiede comunque necessario un piccolo intervento tramite incisione che pur non risolvendo definitivamente il problema, permette di superare la fase più critica.

TRATTAMENTO POST-OPERATORIO - Dopo l’intervento chirurgico è opportuno che la ferita suturata rimanga coperta e sterile per circa 10 giorni, durante i quali la ferita deve essere periodicamente medicata. Inoltre è necessaria anche una breve terapia antibiotica preventiva.

Si ricorda infine che per impedire problemi estetici dovuti all'arrossamento della cicatrice è meglio evitare di esporla ai raggi solari per i primi 6-12 mesi.





Seguici su Google+



calcio

denti

pancia

Articoli di approfondimento sulle Cisti

cisti

Come levare i Brufoli dal Viso

A determinare la cosiddetta pelle grassa e acneica sono le ghiandole che producono sebo durante i cicli ormonali. Questo sebo ottura i follicoli piliferi provocando i comedoni che, quando sono chiusi, danno luogo a delle piccole cisti. Quando sono aperti, il sebo fuoriesce ma lascia entrare dei batteri come il propionibacterium acnes. Questo batterio infetta il comedone e lascia entrare altri batteri patogeni della famiglia degli stafilococchi e degli streptococchi che producono il pus. A questo punto si forma il foruncolo.
http://www.benesserevillage.it/.../come-levare-i-brufoli-dal-viso-MTE5Mw



cisti

Grani di Miglio: come toglierli?

Vi state domandando cosa siano quelle bollicine bianco-giallastre che vi sono comparse sul volto dal nulla? Niente di preoccupante. Si tratta di innocue e molto comuni cisti di cheratina, chiamate “Grani di miglio” per la loro somiglianza con il seme della nota graminacea. I Grani di miglio si presentano come delle piccole formazioni rilevate, simili a delle bollicine, della dimensione di uno o due millimetri. Di norma sono di colore chiaro (bianco-giallastro), rotonde o ovali e rilevate rispetto al resto della pelle.
http://www.benesserevillage.it/.../grani-di-miglio-MjQyMg453



cisti

Acne rosacea

La rosacea, comunemente detta acne rosacea, è una dermatosi cronica benigna molto comune e simile all’acne giovanile (ma non è in realtà acne) che colpisce molte persone nel mondo. Si stima che nel 2010 la rosacea interessi almeno 45 milioni di persone circa nel mondo. I sintomi principali della rosacea sono rossore, rottura visibile di piccoli vasi sanguigni, piccole eruzioni di colore rossastro, cisti rosse e occhi rossi o irritati. La maggior parte delle persone affette da rosacea potrebbe non essere nemmeno consapevole di esserne afflitta e ignorare che si tratta di una condizione diagnosticabile e trattabile. Molte delle persone colpite da rosacea potrebbero credere di essere soggette a facili arrossamenti o di essere semplicemente molto sensibili al sole.
http://www.benesserevillage.it/.../acne-rosacea.php



cisti

Endometriosi, l’Importanza di una Diagnosi precoce

L’Endometriosi è una malattia che colpisce soprattutto le donne dai 29 ai 39 anni, che rappresentano il 50% dei casi. La malattia spesso insorge sin dai 16-17 anni. Il 35% delle donne con problemi di infertilità presenta endometriosi e suoi sintomi regrediscono con la menopausa. Tre milioni sono le donne malate in Italia, 5,5 negli Stati Uniti e almeno 14 milioni in Europa. E’ importante fare una diagnosi precoce per non recare danni irreparabili alle strutture genitali interne. L’endometriosi, infatti, colpisce le cellule dell'endometrio, la mucosa che riveste l’apparato uterino. Queste si reimpiantano al di fuori dell’utero, sotto la cavità addominale formando delle cisti e dei noduli nelle tube, nelle ovaie e anche nell’intestino.
http://www.benesserevillage.it/.../endometriosi-l-importanza-di-una-diagnosi-precoce-ODAw



cisti

Ormone HCG: la Dieta estrema che ha conquistato le Star

Non è, inoltre, mai stato dimostrato che l’ormone HCG sia in grado di ridurre la massa grassa e far perdere peso. Numerose sono però le controindicazioni scientificamente provate: aumento della dimensione delle mammelle, produzione di latte, cisti ovariche, gravidanze indesiderate, caduta dei capelli, comparsa di caratteri maschili (nelle donne) come peluria e voce profonda, emicrania, depressione, irritabilità e molto altro.
http://www.benesserevillage.it/.../dieta-ormone-hcg-MTg2OA453



cisti

La Pillola contraccettiva previene i Tumori

Il team di ricercatori ha monitorato un campione di circa 46.000 donne durante e dopo l’assunzione della famigerata pillola contraccettiva. Ebbene, questa magica pillolina, oltre ad essere efficace contro l'acne, l'endometriosi, le cisti funzionali e l'ovaio micropolicistico, aiuterebbe a ridurre l’incidenza di gravi neoplasie e malattie cardiovascolari. Come ovvio, la riduzione dell’incidenza di queste malattie coinciderebbe poi con un abbassamento del tasso di mortalità della donna.
http://www.benesserevillage.it/.../la-pillola-contraccettiva-previene-i-tumori-NzIz



Login
Existing users:
Email address: *

Password *

 

  Ricordati di me nei prossimi 30 gg

New users:

Registrati per creare il tuo nuovo Profilo.

Benessere Salute

Metabolismo

114 Pagine
€ 18,00

Scopri di più..
Accelerare il Metabolismo
close

Cambia prospettiva... Chi ha una marcia in più è solo chi ha deciso di cambiare il suo Metabolismo. A 30gg da adesso, immagina come cambierà in positivo la tua vita, una volta che hai finalmente eliminato i chili di troppo, superando quelle che erano le tue aspettative!!

Un manuale pratico che insegna a comprendere i meccanismi del metabolismo e offre soluzioni naturali per tutti coloro che hanno sempre provato a perdere peso.

Colesterolo

36 Pagine
FREE

Scopri di più..
Colesterolo - Come tenerlo sotto controllo con uno stile di vita sano
close

Il colesterolo alto è spesso frutto di una cattiva alimentazione e un cattivo stile di vita

Dagli insegnamenti della medicina fino alle soluzioni commerciali, nel manuale vengono prese criticamente in esame tutte le cause e propone delle soluzioni naturali per combatterlo. Il tutto con un linguaggio semplice e diretto, per far capire come potersi orientare tra tante proposte e tanta confusione.

Pancia Piatta

127 Pagine
€ 18,00

Scopri di più..
La dieta per la Pancia Piatta
close

Se vuoi dimagrire sulla pancia e sui fianchi, abbiamo elaborato un metodo basato su un programma molto aggressivo, capace di produrre grandi effetti proprio sulla zona del girovita e dei fianchi. Questo manuale svela i segreti per trasformare il grasso in muscoli e ottenere di conseguenza un fisico tonico e invidiabile. L'effetto perseguito è quello di un dimagrimento "intelligente", nei punti critici e non diffuso. Potrai finalmente perdere peso senza perdere curve e misure nei punti giusti

Probiotici

43 Pagine
FREE

Scopri di più..
Fermenti Lattici e Probiotici - Preservare la salute con l’ Alimentazione
close

Un buon funzionamento dell'intestino dipende dalla flora batterica, dalla temperatura e dal pH. Ma cosa sono e a cosa servono i probiotici? La loro principale funzione è quella di regolarizzare la funzionalità intestinale. Quali fermenti lattici sono più indicati in base alle nostre esigenze?

Cibi In- Cibi-Out

179 Pagine
€ 29.88

Scopri di più..
Cibi in - Cibi Out
close

Mettersi a dieta è una sofferenza per chiunque e proprio per questo le alternative sembrano essere solo due: o dieta a vita, oppure aumentare di peso.

In questo corso interattivo, conoscerai approfonditamente la terza alternativa: utilizzare i cibi termogenici della TID (termogenesi indotta), quali evitare per eliminare possibili intolleranze, gonfiore addominale e stipsi. Quali cibi invece devi inserire perchè cibi dall'effetto termogenico, drenante, disintossicante, diuretico, dimagrante. In grado di ristabilire l'equilibrio fisiologico perso e riportarti senza rinunce verso il giusto peso e una vita più attiva.

Ipertensione

24 Pagine
FREE

Scopri di più..
Ipertensione Arteriosa - Sintomi, dieta e rimedi contro la pressione alta
close

L'ipertensione arteriosa è tra le patolie più diffuse nel mondo industrializzato e rappresenta uno dei maggiori fattori di rischio cardiovascolare, ne soffre infatti circa il 15-20% della popolazione. Tra i fattori correlati all'ipertensione troviamo sovrappeso, obesità addominali, familiarità, fattori metabolici e lo stile di vita. Ma qual è il ruolo del sale?

Meteorismo

19 Pagine
FREE

Scopri di più..
Meteorismo e Pancia Gonfia - Cause e rimedi
close

Il gonfiore addominale, che provoca nel paziente un forte disagio, è uno dei sintomi su cui il farmacista viene maggiormente consultato. In alcuni momenti della giornata, specialmente dopo pranzo, si può avvertire tensione ed accumulo di gas che causa spasmo e distensione addominale, che possono diventare molto evidenti; nelle ore serali l'aumento della circonferenza-vita può giungere fino a 10/12 cm.. La medicina definisce questi casi come "meteorismo".

Metabolismo

62 Pagine
FREE

Scopri di più..
Il Metabolismo - Dieta e Programma Fitness
close

Unito ad un programma di allenamento adeguato e una dieta specifica, accelerare il metabolismo può migliorare il nostro stile di vita. Il manuale spiega come accelerare il metabolismo con un linguaggio semplice e diretto, per far capire come potersi orientare senza fare confusione.

Stitichezza

16 Pagine
FREE

Scopri di più..
Stitichezza: Prevenzione e Cure
close

La stipsi, un disturbo funzionale della muscolatura intestinale, porta alla stitichezza. In Italia sono circa 9 milioni di donne e 4 milioni di uomini ne soffrono, e dopo i 60 anni ne soffre circa il 40% della popolazione. Ma quali sono le cause e come curarla? Quali sono le conseguenze della stipsi cronica? Quali sono i farmaci che possono essere usati per combatterla? Tutte le risposte, in modo semplice e preciso, nel pratico ebook scritto dalla Dott.ssa Maria Teresa Carani.

Cistite

25 Pagine
FREE

Scopri di più..
La cistite: Come prevenire infezioni e infiammazioni
close

Batteri, funghi, virus, stitichezza, alcuni metodi contraccettivi, un'igiene non corretta ma anche particolari condizioni dell'organismo, come gravidanza e menopausa, sono le cause più probabili della cistite. Il manuale aiuterà a comprendere quali sono i sintomi e quali condizioni favoriscono l'infezione.