salute-

Prevenzione malattie

Probiotici e malattie da freddo


STAMPA email

EMAIL
probiotici-influenza

Oltre al classico utilizzo dei probiotici nei disordini alimentari o durante le terapie antibiotiche, questi simpatici batteri, con la loro azione antisettica, ci tutelano da malattie da raffreddamento quali raffreddore, raucedine, afonia, faringite, laringite, tonsillite, otite, influenza, e quindi anche dalle eventuali complicanze, che talvolta possono essere anche pericolose.

 

Non conosci ancora tutti i benefici dei probiotici?

 

Vedi il video sui Probiotici della Dott.ssa Carani 

Fai il Test e scopri quali probiotici utilizzare

Vedi lo speciale: Fermenti Lattici e Probiotici

 

Recenti ricerche di cui una condotta all’università di Tor Vergata a Roma sui bambini, un’altra negli Stati Uniti all’università di Georgetown ed un’altra su bambini cinesi, hanno portato, seppur con percentuali diverse di efficacia, tutte alla stessa conclusione: i probiotici sono molto utili nella prevenzione delle malattie stagionali come l’influenza, il raffreddore, faringite, tonsillite e altre…

 

In particolare nei bambini si è rilevato che un utilizzo quotidiano con dosi significative di miscele di probiotici  portano ad una sensibile riduzione delle citate malattie tra il 25 ed il 35 % a seconda delle ricerche, con conseguente diminuzione dell’utilizzo di antibiotici, delle assenze da scuola nel periodo invernale, e dei relativi disagi per tutta la famiglia.

 

Un altro fatto interessante rilevato dalle ricerche è che assumendo probiotici nei bambini in corso di febbre questa finisce prima.

 

I bambini hanno una maggiore tendenza a contrarre malattie da raffreddamento poiché hanno un sistema immunitario meno formato degli adulti. I probiotici comunque proteggono anche gli adulti.

 

I patogeni responsabili delle malattie da raffreddamento sono essenzialmente virus e, in percentuale minore batteri. I probiotici espletano in diversi modi la loro attività antinfettiva aumentano la sintesi di immunoglobuline A, anticorpi prodotti nelle alte vie aeree che sono la prima difesa dai microorganismi patogeni. Stimolano la sintesi di interleuchine, delle proteine che stimolano la sintesi di anticorpi. Sono competitivi per i nutrienti, cioè sottraggono nutrienti ai batteri patogeni aderiscono alle mucose sottraendo spazi ai batteri nocivi per stanziarsi ed infettare.

 

Da oggi abbiamo un’arma in più e molto potente contro i malattie da freddo. Per approfondimenti:

 

Vedi il video sui Probiotici della Dott.ssa Carani

Fai il Test e scopri quali probiotici utilizzare

Vedi lo speciale: Fermenti Lattici e Probiotici

 

Dott.Andrea Ielmini Farmacista - Farmacia Verbano Roma

Contribuisci a questo articolo: Invia Segnalazione Invia Video Segnala Errore






Seguici su Google+





Login
Existing users:
Email address: *

Password *

 

  Ricordati di me nei prossimi 30 gg

New users:

Registrati per creare il tuo nuovo Profilo.

Benessere Salute