Salute-

Prevenzione malattie

Sale iodato obbligatorio contro il gozzo tiroideo


STAMPA email

EMAIL
tiroide

Sapevate che in Italia lo Iodio è presente in scarsissime quantità sia nell’acqua che nel sottosuolo?

 

Data la sua vitale importanza per il mantenimento di una buona salute e per contrastare le malattie della tiroide, in Italia esistono leggi che obbligano ristoratori, bar e punti vendita ad utilizzare il Sale iodato.

 

Il gozzo tiroideo è una patologia che colpisce la tiroide e che si manifesta con un malfunzionamento della parte interessata che porta all’insorgenza di un gonfiore diffuso e marcato.

 

Una delle cause dell’insorgenza del gozzo è proprio la carenza di iodio. Date le particolari condizioni presenti in Italia, per garantire il corretto apporto giornaliero di iodio, in modo da coprire il fabbisogno minimo per una attività tiroidea normale, è necessario integrare tale sostanza attraverso l’alimentazione.

 

La fonte principale di iodio per gli Italiani è il Sale iodato. Per tale ragione esistono nel nostro Paese delle leggi specifiche che vogliono prevenire il problema, rendendo disponibili ed accessibili a tutti i prodotti alimentari contenenti iodio e, in particolar modo, il già citato Sale iodato.

 

Nonostante gli sforzi legislativi sembrerebbe che i casi di gozzo tiroideo stiano subendo un’impennata. Si parla di 30 mila diagnosi di gozzo all’anno: si ammalano, cioè, 50 persone ogni 100 mila.

 

La spesa sanitaria per il trattamento di tali patologie è arrivata a 150 milioni di Euro all'anno. Un vero patrimonio! Per questa ragione il Ministro della Salute, Renato Balduzzi, ha annunciato la volontà di modificare la vecchia legge (n. 55 del 2005) migliorandola e rendendola più efficace.

 

Come? Saranno previste delle sanzioni molto severe (da 1.000,00 a 10.000,00 Euro) per i punti vendita, i ristoranti, i bar e le mense che non abbiano disponibilità costante di Sale iodato.

 

Le sanzioni colpiranno anche tutti gli esercenti che non esporranno una locandina informativa specifica che avverta i consumatori sui rischi della carenza di iodio nella dieta.

 

Lucia D'Addezio

...............................................................................................................................................

 
Vuoi saperne di più sulla prevenzione delle malattie?  Leggi: Pressione alta? Arrivano le patate - Coenzima Q10

Articoli correlati per keywords: Salute - Malattie

Contribuisci a questo articolo: Invia Segnalazione Invia Video Segnala Errore






Seguici su Google+





Login
Existing users:
Email address: *

Password *

 

  Ricordati di me nei prossimi 30 gg

New users:

Registrati per creare il tuo nuovo Profilo.

Benessere Salute