Salute-

Prevenzione malattie

Come avere più Energie


STAMPA email

EMAIL
energie



Articolo scritto il 27-11-2013.



In una società frenetica come la nostra è quasi normale sentirsi spesso stanchi e stressati. D’altronde chi lavora e ha, nel contempo, una casa da tenere in ordine e una famiglia più o meno numerosa cui badare, non può certo fare a meno di correre di qua e di là dalla mattina alla sera. Come è facile immaginare, una situazione del genere, comune oggigiorno a tantissime persone, determina ovviamente una notevole sensazione di stanchezza psicofisica che, se accumulata, finisce col privarci delle energie necessarie per affrontare i numerosi impegni quotidiani.

D’inverno poi il clima non aiuta di certo, infatti il risveglio con il pieno di energia viene generalmente spodestato dalla naturale repulsione a sgattaiolare fuori dalle coperte, un’intenzione, quella di restare accoccolati al calduccio, molto più semplice da assecondare rispetto al proposito di affrontare a pieno ritmo la giornata familiare e lavorativa.

Tuttavia per combattere la stanchezza psicofisica è necessario intervenire attivamente fin da subito, soprattutto da un punto di vista alimentare e motorio, anziché temporeggiare nella speranza che la propria condizione migliori da sé. Il primo passo da compiere per riuscire nell’intento è sicuramente quello di imparare a trarre energia dallo stress stesso, ottimizzando i tempi, focalizzando i propri obiettivi e trovando soluzioni creative ai problemi quotidiani. Facile a dirsi ma non a farsi? Beh, non più di tanto, almeno con i giusti rimedi che possono fare la differenza contro la spossatezza. Noi ne abbiamo selezionati alcuni.

Ecco gli 8 modi, semplici ed efficaci, per fare il pieno di energia.



  • riposo

    Favorite il Riposo notturno



    Il primo segreto per esplodere di energia durante tutta la giornata è andare a letto più o meno sempre alla stessa ora, concedendosi almeno 7-8 ore di sonno. Per favorire un buon riposo notturno e assicurarvi, quindi, un ottimo risveglio consigliamo di:

    - cenare leggero, non solo perché la digestione è un processo abbastanza dispendioso sul piano energetico, ma anche perché una cattiva digestione rischierebbe di non farvi riposare bene;
    - bere una camomilla oppure una tisana a base di melissa o tiglio se avete il sonno disturbato;
    - dormire lontani dalle onde elettromagnetiche di cellulari, televisori e quant’altro che potrebbero disturbare il sonno.

  • colazione-energia

    Non saltate mai la prima Colazione



    Che la colazione sia il pasto più importante della giornata è ormai chiaro a tutti. Saltarla significherebbe spalancare le porte all’astenia fin dalle prime ore del mattino, pertanto assicuratevi di fare il pieno di energia partendo da una colazione piuttosto abbondante.

  • proteine-carboidrati

    Abbinate i Carboidrati alle Proteine



    Se volete sentirvi più energici fate in modo di abbinare in tutti i pasti, colazione inclusa, i carboidrati e le proteine. Infatti, un pasto di soli carboidrati semplici aumenterebbe la glicemia nel sangue liberando poi grandi quantità di insulina che, per sua natura, finirebbe per abbassare eccessivamente il livello della glicemia generando un profondo senso di spossatezza.

  • api-terapia

    Usate l'Apiterapia, gli Integratori naturali e le Tisane



    Quando vi sentite stanchi e spossati potete usufruire di alcuni prodotti naturali in grado di darvi una bella sferzata di energia e vitalità. Tra questi citiamo la pappa reale, poco gustosa ma utilissima, la propoli, il ginseng e il guaranà, oltre alle tisane rivitalizzanti al finocchio, alla menta, al ribes nero o al timo da assumere a digiuno per almeno due settimane.

  • aperto

    State al Sole (o all’aperto)



    Considerando che l’energia viene anche dall’ambiente, un altro ottimo modo per ricaricarvi velocemente è trascorrere un po’ di tempo all’aria aperta, possibilmente esponendovi ai raggi solari, anche perché questo è l’unico modo per sintetizzare la vitamina D, la cui carenza genera debolezza.

  • respirazione

    Correggete la Respirazione



    Oltre che dall’ambiente, l’energia viene pure dal respiro. Peccato però che la maggior parte delle persone respiri in maniera del tutto superficiale con conseguente affaticamento cronico. Se volete elevare il vostro livello di energia e allo stesso tempo concentrarvi e rilassarvi, imparate a inspirare con il naso fino a far gonfiare la pancia che poi si sgonfierà automaticamente con l’espirazione.

  • sonnellino

    Eliminate il Riposino pomeridiano



    Sempre che abbiate il tempo di concedervela, rinunciate assolutamente alla pennichella pomeridiana perché, oltre a essere una perdita di tempo, solitamente non risolve i problemi di stanchezza ma addirittura li accentua.

  • attivitar-sportiva

    Fate Attività fisica



    Anche se sembra un controsenso, fare una costante attività fisica vi aiuterà a gestire, a vostro vantaggio, l’energia dello stress donandovi una piacevole sensazione di benessere e vitalità nonostante lo sforzo fisico. Se praticata al mattino, l’attività fisica vi darà la giusta carica per affrontare a pieno ritmo la giornata.


Contribuisci a questo articolo: Invia Segnalazione Invia Video Segnala Errore






Seguici su Google+





Login
Existing users:
Email address: *

Password *

 

  Ricordati di me nei prossimi 30 gg

New users:

Registrati per creare il tuo nuovo Profilo.

Benessere Salute