Salute-

Medicina alternativa

Olio Essenziale di Geranio


STAMPA email

EMAIL
geranio

Il bellissimo geranio che teniamo sul balcone dalla primavera e per tutta l’estate non serve solo a scopo decorativo o per allontanare zanzare e insetti: sotto forma di olio essenziale, reperibile tutto l’anno nei negozi specializzati, ha ottime proprietà curative.

 

Tieni nel tuo armadietto del pronto soccorso una boccettina di olio essenziale di geranio: puoi utilizzarlo come antisettico, per favorire la guarigione di piaghe, tagli e scottature grazie alle sue ottime proprietà cicatrizzanti.

 

Quest’olio viene estratto dalla distillazione di foglie e fiore da cui si otterrà un liquido verdastro dall’odore dolciastro. Ottimo anche come analgesico in caso di nevralgie e antispasmodico se la causa è di tipo nervoso.

 

Massaggiato sul basso ventre rilassa le contrazioni uterine dovute all’ovulazione e al ciclo mestruale, diluito in olio di mandorle dolci o una crema base neutra. Diluito invece in un olio vegetale a piacimento, è ottimo per massaggi riattivanti della circolazione, per combattere la cellulite, per i crampi e per idratare la pelle secca.

 

Acne, eczemi, psoriasi, dermatiti ti perseguitano?

 

Prova qualche goccia su una garza sterile appoggiata sulla parte da cambiare quando si scalda: disinfetta, calma e cicatrizza. Soffri di geloni a piedi e mani? Qualche goccia diluita in una crema neutra veicolante massaggiata sui piedi mattina e sera e sulle mani è un ottimo preventivo e riscalda la parte col massaggio. Rinforza anche la risposta del sistema immunitario per combattere l’herpes simplex e le micosi.

 

Se invece ti svegli già stanca e un po’ raggrinzita, un paio di gocce, sempre veicolate da olio vegetale, applicate la mattina sulla schiena sono un valido antidoto contro la stanchezza! Vaporizzalo con un diffusore per ambiente, mettine qualche goccia su un fazzoletto da inalare di tanto in tanto, nella vaschetta del calorifero aiuta a purificare, per questo è consigliato anche nelle stanze dei malati.

 

Un bagno con qualche goccia nella vasca insieme al bagnoschiuma aiuta a rilassare dopo una giornata faticosa, ma se non hai tempo puoi metterne qualche goccia nel pediluvio mentre guardi un film. In aromaterapia sottile si dice che il geranio attiri a noi tutto ciò che è positivo, incrementando l’immaginazione e aiutandoci ad uscire da situazioni difficili. Aiuta la voglia e il desiderio di esprimersi e di tirare fuori quello che si sente nel profondo, aiuta a prendere coscienza e bilanciare il dare-avere.

 

Silvia Terracciano - Naturopata

 

........................................................................................................................................

 

Vuoi saperne di più sulla medicina naturale? Leggi   Aromaterapia: Olii Essenziali per la Cura del CorpoI benefici della lavanda

Articoli correlati per keyword: Salute - Medicina Alternativa

Contribuisci a questo articolo: Invia Segnalazione Invia Video Segnala Errore






Seguici su Google+





Login
Existing users:
Email address: *

Password *

 

  Ricordati di me nei prossimi 30 gg

New users:

Registrati per creare il tuo nuovo Profilo.

Benessere Salute