Salute-

Cura della Pelle

Puzza di Piedi e Rimedi naturali


STAMPA email

EMAIL
piedi

Un tallone d'Achille comune a tutti gli uomini, chi pi e chi meno, certamente l'incubo del cattivo odore causato dal sudore. Ma da dove provengono questi sgradevoli distruttori di relazioni sociali? [SCARICA GLI ESERCIZI PER DIMAGRIRE A CASA]

La causa della puzza emanata dai piedi, dalle ascelle e dall'alito cattivo pu avere svariate motivazioni. Una in primis, quella che coinvolge universalmente tutti, data dalla normale funzionalit delle ghiandole sebacee, il cui unico scopo quello di espellere dal nostro corpo acqua, sali minerali e secrezioni. Ci avviene quando la normale temperatura corporea, normalmente oscillante tra i trentasei e i trentasette gradi centigradi, aumenta a causa di un eccesso di calore: quando ci avviene, ecco che subentra il sudore con i suoi cattivi odori. [SCOPRI LA SOLUZIONE A 5 PROBLEMI DI SALUTE IMBARAZZANTI]

La stesso sgradevole olezzo emanato in alcuni casi dai piedi, ha una sua spiegazione specifica. Capita infatti che la motivazione principale sia da indirizzare alla qualit della scarpa indossata, spesso non traspirante, o in casi pi estremi alla presenza di funghi e batteri i quali, in particolari condizioni di calore, prolificano eliminando la parete superficiale dellepidermide in un processo molto simile alla putrefazione. Proprio a questo punto si sprigiona il cattivo odore, ovvero quando la cheratina presente sulla nostra pelle si decompone, sprigionando gli acidi sulfridici di cui ricca, causa dello sgradevole disagio.

Ma quando non vi sono casi di elevata difficolt medica, dove meglio rivolgersi ad uno specialista per effettuare maggiori controlli, si possono ricercare nei rimedi naturali e in una giusta cura delligiene intima, soluzioni ad hoc per ogni "puzza". [ICTUS CEREBRALE: CAUSE, SINTOMI E FATTORI DI RISCHIO]

Nel caso del cattivo odore emanato dai piedi, le soluzioni posso essere diverse, a partire dalla prevenzione. Nei soggetti predisposti infatti consigliato il basso consumo di alcuni cibi, tra cui l'aglio e la cipolla, evitare l'assimilazione di troppi zuccheri nei soggetti diabetici e stare lontani da situazioni di stress. Questo infatti provoca il rilascio di adrenalina, causa di aumento di temperatura e di conseguente sudore. [PERDITE BIANCHE: IMPARA A DECIFRARLE]

Uno dei rimedi naturali pi efficaci fare un pediluvio con la corteccia di quercia. Nel periodo estivo consigliabile farne pi di uno a settimana, data l'elevata possibilit che i piedi secernino pi sudore. Basta prendere cinque cucchiai di corteccia, facendola bollire per almeno dieci minuti in un litro d'acqua. In seguito dovrete trasferire il composto ottenuto,facendo attenzione alla temperatura raggiunta, in acqua fredda. Un'altra soluzione per i casi pi gravi, pu essere quella di utilizzare al posto della corteccia di quercia un semplice aceto da cucina. Facendo lo stesso pediluvio due volte al giorno, il cattivo odore dovrebbe svanire in poco tempo.

Passando di "puzza in puzza", necessarimente il secondo caso di cattivo odore, spesso molto pi preoccupante del primo, quello provocato dalla sudorazione ascellare. Cosa fare quando le camice diventano pezzate e il corpo comincia a perdere liquidi? La soluzione principale, come sempre, la prevenzione. D'estate soprattutto oltre a mantenere costante la propria cura dell'igiene intima, consigliabile evitare l'assunzione di spezie e aromi piccanti, causa dell'elevarsi della temperatura corporea. Ma quando il danno bello che fatto si pu assumere, reperendolo in erboristeria, l'allume di potassio, venduto sotto forma di pietra trasparente. Una volta depilate le ascelle, baster passarvi l'allume come se si stesse utilizzando una banale saponetta.

L'utilizzo inoltre di deodoranti poco aggressivi, faciliter il diminuire dell'odore. Una buona ricetta per fare un deodorante in casa quella di usare in uguali parti, a seconda delle quantit che si desidera produrre, bicarbonato di sodio e amido di mais, con otto gocce di olio essenziale di Tea Tree. Unendo tutti gli ingredienti otterrete una polvere molto profumata grazie alla presenza dell'antifungino teatree. Il suggerimento quello di utilizzarla aiutandosi con un pennello da trucco. [6 SOSTANZE TOSSICHE DA ELIMINARE]

L'alito cattivo pu invece essere debellato, quando le cause non sono da ricercarsi in disturbi cronici, con un colluttorio faidate molto semplice ed efficace. Basta utilzzare cinquecento ml di acqua, una qualit di erba a piacere, la pi comune la menta in tal caso, e mezzo cucchiaino di sale fino. Portate ad ebolizione l'acqua, aggiungete l'erba e il pizzico di sale. Potrete conservare il risultato ottenuto anche in frigorifero.

Una serie di soluzioni veloci, green e certamente lowcost per chiunque voglia provare una valida alternativa all'utilizzo dei prodotti chimici, non sempre idonei alle pelli e alle "puzze" di tutti, piedi compresi.

Contribuisci a questo articolo: Invia Segnalazione Invia Video Segnala Errore






Seguici su Google+





Login
Existing users:
Email address: *

Password *

 

  Ricordati di me nei prossimi 30 gg

New users:

Registrati per creare il tuo nuovo Profilo.

Benessere Salute