Salute-

Cancro e Tumore

Il vaccino antifumo


STAMPA email

EMAIL
nicotina
Leggi lo speciale Smettere di Fumare

Tra un anno arriverà un vaccino antifumo che aiuterà le persone a smettere di fumare stimolando le difese immunitarie a produrre anticorpi che riconoscono le molecole di nicotina, un potente veleno che agisce come una droga contenuto nelle sigarette che aumenta i livelli di dopamina nel cervello



In attesa del vaccino antifumo, strepitoso ritrovato che segna un nuovo corso nella moderna farmacologia, dobbiamo fare due cenni sulla nicotina e sui danni del fumo. La nicotina, contenuta nel tabacco è una vera e propria droga, subdola e legale. Il fumo è praticamente accettato socialmente senza pensare che chi fa uso costante di tabacco corre seri pericoli psico-fisici. La nicotina, presa a piccole dosi, crea dipendenza aumentando il livello di dopamina nel cervello. La dopamina è un neurotrasmettitore che diffonde sensazioni di piacere, ecco perché il fumatore abituale non può fare a meno della sua sigaretta. La nicotina, inalata con il fumo viene trasportata dal sangue fino alla barriera ematoencefalitica, che serve per proteggere le cellule cerebrali ( i neuroni ) bloccando le molecole dannose, ma la nicotina, che ha molecole piccolissime, riesce a penetrare questa difesa agendo sul cervello pericolosamente.

 

Oggi in Italia, secondo dati Istat i fumatori sono aumentati del 23% e sono attribuibili ogni anno al fumo circa 70-83mila decessi, la maggior parte tra i 45 e i 75 anni. Il fumo è considerato causa principale di almeno 25 tipi di infermità, tra cui broncopneumopatie croniche ostruttive, malattie polmonari croniche e vari tipi di tumore e malattie circolatorie. Il vaccino antifumo si chiama Nic VAX e agisce spingendo le difese immunitarie a produrre maggiori anticorpi che intercettino le molecole di nicotina come un vaccino fa abitualmente con germi e batteri, attaccandosi addosso a queste molecole e ingrandendole al punto di non farle oltrepassare la barriera emato-encefalitica, per cui il livello di dopamina non subisce alterazioni e di conseguenza, non ci sono effetti di dipendenza, per cui il fumatore riesce più facilmente a smettere di fumare. Il vaccino è stato provato su 480 volontari ed è stato ben tollerato, il 2,5% in più del placebo.

 

Andromeda Aliperta

.............................................................................................................................................
Vuoi saperne di più suli danni del fumo? Gravidanza, attenti al fumo! - Marijuana e tabacco provocano il cancro ed alterano Dna e cervello

Articoli correlati per keywords: Salute - Cancro e Tumore

Contribuisci a questo articolo: Invia Segnalazione Invia Video Segnala Errore






Seguici su Google+





Login
Existing users:
Email address: *

Password *

 

  Ricordati di me nei prossimi 30 gg

New users:

Registrati per creare il tuo nuovo Profilo.

Benessere Salute