Salute-

Allergie

Fermenti Lattici e Intolleranza al lattosio


STAMPA email

EMAIL

Leggi lo speciale Fermenti Lattici

 

Molti individui per carenza di un enzima, la lattasi, sono incapaci di digerire lo zucchero del latte, il lattosio, scindendolo nei suoi componenti, il glucosio ed il galattosio.

 

In questi soggetti il lattosio non digerito rimane a fermentare nell'intestino scatenando crampi addominali, eruttazioni, flatulenze e diarrea. Le persone intolleranti al latte sono quindi costrette ad escluderlo dalla loro dieta con possibili effetti negativi sull'equilibrio nutrizionale complessivo.

 

I lattobacilli, presenti nello yogurt e nel latte fermentati, utilizzano proprio il lattosio per produrre l'energia necessaria ai loro processi vitali: tale sostanza viene così metabolizzata. Nei soggetti intolleranti al lattosio, questa predigestione ad opera di lattobacilli come l'ACIDOPHILUS, permette di inserire nel regime alimentare il latte e i suoi derivati.

 

In commercio esistono anche probiotici esenti da lattosio, in quanto fatti crescere su terreni di coltura a base vegetariana

Contribuisci a questo articolo: Invia Segnalazione Invia Video Segnala Errore






Seguici su Google+





Login
Existing users:
Email address: *

Password *

 

  Ricordati di me nei prossimi 30 gg

New users:

Registrati per creare il tuo nuovo Profilo.

Benessere Salute