Salute-

Allergie

Allergia o influenza: come distinguere i sintomi che si manifestano con l'arrivo della primavera


STAMPA email

EMAIL
allergie
Leggi lo Speciale: Influenza 2011

Molti saranno stati interessati da questi fastidi nell'ultima settimana ma pochi sanno che quei sintomi, così simili a quelli causati da allergie e pollinosi, sono invece conseguenza dell'attacco di virus parainfluenzali. Il periodo di passaggio tra l'inverno e la primavera è infatti un momento delicato per le nostre vie respiratorie. Vediamo perché e come distinguere le due patologie


Si chiamano "coronavirus" e "enterovirus" i nemici del nostro corpo nella fase di passaggio tra la stagione fredda e la primavera. Si tratta di virus cosiddetti parainfluenzali che generano nell'organismo umano reazioni simili a quelle di una comune Influenza ma confondibili con allergie e pollinosi. Tra starnuti, tosse, mal di gola, spossatezza, il corpo umano reagisce ai virus in attesa del caldo e del sole della bella stagione. Alessandro Buonomo, del servizio di allergologia del "Policlinico Gemelli" di Roma, ha spiegato a Repubblica che per coloro che hanno già avuto allergie e pollinosi non è difficile distinguere i sintomi di questa influenza di fine inverno. Per i nuovi allergici, invece, le cose diventano più complicate ed il rischio è quello di sottoporsi a cure inutili ed errate.

 

Prurito al naso, lacrimazione, starnuti in sequenza, sono i classici sintomi dell'allergia al polline. Ciò che la differenzia dall' influenza di fine inverno è la durata dei problemi: mentre le allergie durano per tutta la fioritura della pianta incriminata (che varia a seconda dei casi), l'influenza va via in una settimana. All'influenza sono inoltre attribuiti altri tipi di sintomi come: dolori articolari, mal di testa, muscoli sofferenti e disturbi gastrointestinali. L'esperto ricorda di non cedere alla tentazione di sottoporsi a cure "fai da te" ma, per entrambi i disturbi, raccomanda di rivolgersi ad un medico in modo da concordare rimedi efficaci e non controproducenti. Inoltre Buonomo precisa che ormai è troppo tardi per ricorrere al vaccino.

 

Lucia D'Addezio

............................................................................................................................................................

Vuoi saperne di più sulle allergieAllergie: combatterle con le Terme - Sos allergie!

 

Articoli correlati per keyword: Salute - Allergie

Contribuisci a questo articolo: Invia Segnalazione Invia Video Segnala Errore






Seguici su Google+





Login
Existing users:
Email address: *

Password *

 

  Ricordati di me nei prossimi 30 gg

New users:

Registrati per creare il tuo nuovo Profilo.

Benessere Salute