Salute-

Allergie

Affrontare al meglio la Rinite Allergica


STAMPA email

EMAIL
rinite allergia

Con l’arrivo della primavera tornano i sintomi della rinite allergica stagionale: gli occhi arrossati che lacrimano, la gola che pizzica, il naso che gocciola e si chiude. Nei casi più seri si possono verificare anche episodi d’asma. Per difendersi è possibile ricorrere a rimedi naturali e farmacologici

 

............................................................................................................................................................

 

Le riniti allergiche vengono classificate in due categorie: “intermittenti” e “persistenti”. Sono intermittenti quando si manifestano soltanto in alcuni periodi dell’anno e dipendono soprattutto dai pollini; si dicono, invece, persistenti quando sono legate a sostanze allergeniche presenti tutto l’anno, per esempio gli acari e le muffe. Chi è allergico ai pollini può difendersi meglio seguendo alcune regole generali, che hanno come scopo principale quello di tenersi il più lontano possibile dalle cause che scatenano il disturbo:

 

1. non trascorrere troppo tempo all’aperto durante il periodo delle fioriture, soprattutto quando c’è vento o l’aria è particolarmente secca;

 

2. tenere ben chiuse le finestre al tramonto, che è il momento di più alta concentrazione di pollini nell’aria;

 

3. controllare il calendario pollinico se si sta programmando un viaggio o anche una gita.

 

I calendari pollinici sono bollettini sulla concentrazione dei pollini a livello regionale e si possono consultare sul sito dell’Associazione italiana di aerobiologia (http://www.ilpolline.it/bollettino-pollinico).

 

Esistono poi i rimedi farmacologici.

 

Antistaminici: sono i farmaci più utilizzati per alleviare i sintomi della rinite allergica. Generalmente si prendono per bocca, sotto forma di compresse, sciroppi o gocce. Esistono però anche antistaminici a uso locale (spray nasale e collirio). Solitamente sono ben tollerati; l’effetto collaterale più comune è la sonnolenza. Gli antistaminici di seconda generazione (cioè quelli più nuovi), comunque, hanno un effetto sedativo molto inferiore rispetto a quelli di prima generazione. Quasi tutti gli antistaminici sono venduti solo su prescrizione medica; ne esistono comunque alcuni tipi da banco. In ogni caso è bene non prendere iniziative personali e rivolgersi al proprio medico curante prima di assumere qualsiasi antistaminico.

 

Cortisonici: hanno effetto antinfiammatorio e sono molto efficaci soprattutto contro il naso chiuso. In genere, per le riniti, vengono usati sotto forma di spray nasale. Quando è presente anche asma si ricorre alle fiale per aerosol. Questi farmaci non vanno usati per lunghi periodi di tempo e comunque dovrà essere sempre un medico a decidere la durata della terapia.

 

Medicina alternativa: esistono poi rimedi omeopatici o fitoterapici che aiutano a tenere sotto controllo i sintomi della rinite allergica. In generale questi prodotti andrebbero assunti per periodi prolungati e con costanza, giocando d’anticipo, cioè cominciando la terapia qualche tempo prima dell’inizio della stagione dei pollini. Tra i rimedi omeopatici si utilizzano, in base ai sintomi specifici che si vogliono combattere: euphrasia 7CH, allium cepa 7 CH, naphtalinum 7CH, arsenicum album 7CH, nux vomica 7CH, sabadilla 5CH. Esiste poi il pollensì, una composizione mista, specifica per il trattamento del raffreddore causato da allergia ai pollini, che generalmente si usa in associazione ad altri rimedi omeopatici o fitoterapici. Tra i rimedi fitoterapici è utilizzato il ribes nigrum, grazie alle sue proprietà antinfiammatorie e alla sua funzione di stimolatore delle difese immunitarie.

 

Margherita Russo

 

............................................................................................................................................................

Vuoi saperne di più sulle allergieAllergie: combatterle con le Terme - Sos allergie!

 

Articoli correlati per keyword: Salute - Allergie

Contribuisci a questo articolo: Invia Segnalazione Invia Video Segnala Errore






Seguici su Google+





Login
Existing users:
Email address: *

Password *

 

  Ricordati di me nei prossimi 30 gg

New users:

Registrati per creare il tuo nuovo Profilo.

Benessere Salute