Lifestyle-

Viaggi

Cosa fare in Aeroporto in caso di Bagaglio smarrito


STAMPA email

EMAIL
aereo

Nel periodo estivo le partenze si moltiplicano e spessissimo gli aeroporti sono presi d’assalto da folle di turisti pronti a raggiungere, con al seguito chili e chili di bagagli, le mete prescelte per le loro attese vacanze. Ma una volta sbarcati c’è un temuto pericolo in agguato: il bagaglio perso.


Cosa fare in aeroporto in caso di bagaglio smarrito? A chi bisogna rivolgersi? Si ha diritto o meno a un rimborso? In questo articolo cercheremo di rispondere a questi e altri quesiti.

 

Ogni volta che si “imbarca” un bagaglio, cioè quando lo si consegna al banco del check-in, il suddetto viene dotato di un talloncino denominato TAG che serve a identificarlo. Una copia del TAG viene attaccata alla valigia mentre una seconda copia viene consegnata al viaggiatore o inserita nel biglietto aereo.

 

Se una volta atterrati il vostro bagaglio non vi viene consegnato, la prima cosa da fare è rivolgersi agli uffici degli oggetti smarriti, indicati all’estero dalla dicitura “Lost and Found”. Qui dovrete compilare un rapporto indicando i dati presenti sul TAG.

 

Il documento apposito per le denunce di smarrimento è chiamato PIR (Property Irregularity Report) e per essere sicuri di ottenere il rimborso dovuto, dovete essere ancora in possesso del TAG originale, del biglietto aereo e di tutte le ricevute delle spese sostenute per acquistare i beni di prima necessità andati persi insieme al bagaglio smarrito.

 

Alcuni consigli utili per non essere presi alla sprovvista in caso di bagagli smarriti:

 

  • conservate tutti i documenti (TAG, biglietto aereo e quant’altro) fino all’effettivo abbandono dell’aeroporto di arrivo o fino all’arrivo in hotel/casa;
     
  • nella compilazione del PIR siate precisi e accurati nella descrizione degli oggetti contenuti in valigia, in modo da ottenere i giusti rimborsi;
     
  • è buona norma essere previdenti e portare con sé nel bagaglio a mano almeno un cambio di biancheria e vestiti, in modo da essere preparati a un eventuale smarrimento dei bagagli.

 

Lucia D'Addezio

 

Vuoi saperne di più sugli aereoporti? Leggi: Body scanner: fa male alla salute? - Body scanner: fanno davvero male?

Articoli correlati per keyword: Lifestyle - Viaggi

Contribuisci a questo articolo: Invia Segnalazione Invia Video Segnala Errore








Seguici su Google+