Fitness-

Principianti

P.N.F. nuove tecniche per riabilitare i muscoli!


STAMPA email

EMAIL
streching muscoli-contratti

Muscoli contratti, infiammati o semplicemente doloranti? Molte volte si avvertono dolori e disagi a livello muscolare e non si sa come porre rimedio. La tecniche che rientrano nel P.N.F. sono ormai all'avanguardia e adottate da moltissimi fisioterapisti e posturologhi, vediamo di che si tratta...

 

...................................................................................................................................................................

 

Il P.N.F. è un tipo di stretching sviluppato negli anni '50 da Herman Kabat (neurofisologo), da Margaret Knott e Dorothy Voss (fisioterapiste), che individuarono tecniche innovative per la riabilitazione dei muscoli. Tali metodiche sfruttavano le proprietà dei muscoli; in primo luogo i due tipi di contrazione muscolare: isotonica concentrica (accorciamento e allungamento del muscolo mediante l'avvicinamento dell'inserzione all'origine) e isometrico eccentrico (contrazione costante senza accorciamento e allungamento del muscolo).

 

Inoltre, vengono utilizzate le proprietà dei due sistemi deputati al lavoro muscolare: l'apparato tendineo del Golgi e i fusi neuromuscolari. In pratica si parte dal presupposto che se si contrae il muscolo in maniera massimale, si stimola un riflesso di allungamento inverso che fa rilasciare ed allungare il muscolo. Un esempio potrebbe essere il P.N.F. applicato ai muscoli del collo, in particolare al trapezio superiore.

 

Spingete la testa all'indietro contrapponendola alle mani, che sono posizionate dietro la nuca e spingono nel verso contrario (contrazione del trapezio in maniera massimale). Nel passaggio successivo, allunghiate in avanti la testa, facendo arrivare il mento di fronte al petto (allungamento e rilasciamento del muscolo). La stessa procedura può essere utilizzata per tutti i tipi di muscoli: ischiocrurali, quadricipiti, ileopsoas, soleo e gastrocnemio, ecc. Si pensa che il P.N.F. sia molto più efficace di altri tipi di stretching per quanto riguarda l'aumento della flessibilità e della mobilità articolare, ciò è stato dimostrato soprattutto dall'esperienza pratica.

 

Dopo ogni esercizio di questo tipo, l'allungamento è immediato e visibile, ma soprattutto percepito a livello muscolare. Ci sono, tuttavia, delle controindicazioni: è un allungamento un po' complicato e deve essere seguito da una persona esperta e capace, altrimenti si potrebbero creare dei danni, quali microlesioni muscolari. Quindi qualsiasi contrazione o dolore muscolare vogliate risolvere potete tranquillamente ricorrere a tale tecnica purché seguiti da un professionista serio e competente!

 

Dott.ssa Mariateresa Muscillo

 

...................................................................................................................................................................

 

Vuoi saperne di più sull' allenamento?  Step Coreografico: sudare divertendosi! - Il lavoro dietro al fitness esercizi per dimagrire

 

Articoli correlati per keywords: Fitness - Allenamento

Contribuisci a questo articolo: Invia Segnalazione Invia Video Segnala Errore






Seguici su Google+





Login
Existing users:
Email address: *

Password *

 

  Ricordati di me nei prossimi 30 gg

New users:

Registrati per creare il tuo nuovo Profilo.

Benessere Salute