Fitness-

Principianti

Let giusta per cominciare a fare sport


STAMPA email

EMAIL
sport
Leggi lo Speciale: Calcio, Fosforo e Vitamina D

Fare sport e restare in forma. È una delle regole base della buona alimentazione. Non tutti sanno però che per ottenere buoni risultati bisogna iniziare in gioventù. Chi si trova a metà della vita e magari un po’ in sovrappeso, non deve usare questa teoria come una scusa per continuare a condurre una vita sedentaria.

 

Le donne perdono più peso dei coetanei maschi

 

Le signore che fanno fitness hanno risultati migliori rispetto ai signori. Secondo un recente studio della Nortwestern University, emerge che le donne che svolgono costantemente attività fisica - calcolabile in 150 minuti a settimana di attività moderata o intensa - dai 20 anni in poi hanno un organismo più reattivo alla perdita di peso una volta arrivate alla mezza età. L’indagine, infatti, ha verificato che le signore con un’attività sportiva intensa perdono 6 chili in più rispetto alle coetanee, mentre i cinquantenni che fanno molto movimento perdono in media non più di 3 kg rispetto ai coetanei che ne fanno poco.


Il movimento rafforza le ossa

 

Lo sport oltre ad aiutare a mantenere il peso forma e scongiurare i disturbi cardiocircolatori, permette di rafforzare le ossa. In molti sono convinti che l’osteoporosi colpisca solo gli anziani, soprattutto le donne. In parte è vero, ma solo in parte. Il 54% dei giovani ha livelli di vitamina D nel sangue insufficienti e il 95% delle donne italiane consuma una quantità di latte e latticini inferiori alle dosi giornaliere consigliate. Ciò dipende dal fatto che molte persone seguono regimi alimentari sbagliati e conducono una vita sedentaria. È importante quindi integrare la propria alimentazione con cibi ricchi di calcio e fare attività fisica, come la marcia, la corsa, la ginnastica posturale, la danza e i pesi leggeri.

 

I 10 sport più salutari secondo Forbes

 

Squash. Non è uno sport adatto a tutti, perché ci vuole resistenza fisica. È considerato però quello più salutare perché permette di sviluppare eccellenti performance cardiorespiratorie e consumare tante calorie quante in una partita di calcio (oltre 500).

 

Canoa. Anche questo sport potenzia la capacità cardiorespiratoria e muscolare. Si comincia tra gli 8 e i 10 anni, spesso c'è uno stop intorno ai 16, nella fase adolescenziale. Chi riprende (dopo i 18 anni) di solito continua fino ai 60.

 

Arrampicata sportiva. Fare roccia è uno sport di nicchia e non tutti hanno la possibilità di praticarlo, c’è però da dire che questo sport allunga i muscoli, li rende forti ed elastici. È un'attività anaerobica e lenta, ma in 30 minuti si bruciano quasi 500 calorie.

 

Nuoto. L’attività più completa in assoluta. È perfetto per aumentare la capacità respiratoria e sviluppare una muscolatura equilibrata, al fine di rafforzare anche la postura e lo scheletro. Cuore e polmoni ne traggono i maggiori benefici.

 

Sci di fondo. Ha sicuramente un fascino unico, ma quanta fatica! Il fondo allena ogni muscolo e lo sforzo richiesto cambia al variare delle condizioni del terreno. È un ottimo esercizio per l'elasticità di gambe, schiena e spalle. Inoltre, permette di potenziare anche il metabolismo.


Basket. Non c’è bisogno di essere alti per giocare a basket, anche se aiuta. Si basa su un allenamento aerobico e al tempo stesso anaerobico (il salto, i rapidi cambi di direzione e i continui go-and-stop sviluppano e potenziano la muscolatura).

 

Ciclismo. È perfetto per migliorare la capacità respiratorio e potenziare la muscolatura delle gambe. Andare in bicicletta, pur essendo un toccasana per cuore e polmoni, comporta uno scarso carico meccanico su ossa e articolazioni.

 

Corsa. Si bruciano circa 400 calorie in mezzo’ora e permette di avere gambe toniche e girovita sottile. Come per il ciclismo, c’è bisogno di integrare gli esercizi per aumentare l'elasticità delle gambe e allenare i muscoli addominali, di braccia e schiena.

 

Pentathlon moderno. Non tutti in Italia lo conoscono, ma negli Stati Uniti è abbastanza praticato: si nuota per 200 metri, poi si corre per oltre cinque chilometri: in questo modo combina i benefici della corsa a quelli del nuoto.

 

Pugilato. Non sono gli scontri sul ring quelli che fanno bene, ma gli allenamenti di preparazione, un giusto mix di corsa, salto della corda, colpi contro il classico sacco. Questo sport è utile per il sistema cardio-respiratorio e per potenziare la resistenza muscolare.

 

 

...................................................................................................................................................................

Vuoi saperne di più sull' allenamento? Leggi:  Body pump: bruciare e tonificare - Step: coreografico: sudare divertendosi

Articoli correlati per keywords: Fitness - Allenamento

Contribuisci a questo articolo: Invia Segnalazione Invia Video Segnala Errore






Seguici su Google+





Login
Existing users:
Email address: *

Password *

 

  Ricordati di me nei prossimi 30 gg

New users:

Registrati per creare il tuo nuovo Profilo.

Benessere Salute