Fitness-

Allenamento

Glutei alti in 7 giorni


STAMPA email

EMAIL
glutei-alti

Vuoi dei glutei da copertina? Allora preparati a trasformare la tua vita comodamente da casa, facendo tanti esercizi di aerobica

 

Il primo passo per sollevare i glutei è costruire loro un solido piedistallo. Come? Lavorando su addominali, schiena e gambe. É importante infatti che per impedire il rilascio dei glutei impari a tonificare tutta la tua massa muscolare. Non è possibile avere gambe fiacche e glutei di ferro!


  1. Per il primo esercizio posiziona i piedi ad una divaricazione che ti consenta di fare tutti i movimenti. Dopo aver espirato ed inspirato con calma scendi giù sostenendoti con le mani e con i piedi. In questa posizione noterai che i tuoi glutei saranno più in alto della tua testa. É esattamente questa la posizione da assumere. Cerca di allenare prima gli addominali contraendoli in modo che il tuo ombelico si schiacci contro la colonna vertebrale. Ripeti questo movimento 10 volte e poi approfitta della posizione per fare 10 flessioni.
     
  2. Dopo questo breve riscaldamento ritorna nella posizione iniziale cercando di avere la schiena più dritta possibile ed il sedere molto in alto. A questo punto solleva una gamba, tienila tesa per 5 secondi. Alzala tenendola tesa e con il piede a martello. Dopo che la gamba è stata sollevata correttamente cerca di flettere e stendere ripetutamente per 15 volte solo la parte che va dal ginocchio al piede. Nella flessione della gamba cerca di arrivare molto in fondo. Questo esercizio ti aiuta ad allenare contemporaneamente addominali, glutei, schiena e gambe.
  3. Alzati in piedi e continuiamo con il terzo esercizio. Non spaventarti se ti senti bruciare nei muscoli perché significa che stai lavorando correttamente. Questa volta dovrai munirti di uno sgabello alto e posizionarti in piedi dinanzi ad esso. Dunque porta una gamba indietro e ripeti la stessa flessione del ginocchio tenendo sempre il piede a martello. Stai sempre attenta a non piegare anche le cosce ma cerca di portare il tallone verso il gluteo. Dopo aver ripetuto il movimento per 15 volte con entrambe le gambe cerca di fare un altro movimento: adesso devi fare finta di spingere un peso dietro la tua gamba. Per questo esercizio non dovrai flettere solo il ginocchio, ma anche la coscia. Adesso, dopo aver tonificato muscoli delle gambe e dei glutei insieme, possiamo concentrarci solo questi ultimi con un’azione più mirata.
     
  4. L'esercizio da fare per i glutei è molto semplice: si tratta di tenere i talloni chiusi, le punte dei piedi divaricate ed un manico di scopa in mano in modo da tenere le braccia tese verso il basso e protese in avanti. Avendo sempre cura di tenere la schiena tesa piegati in avanti e nel risalire stringi i glutei. Dopo aver ripetuto il movimento per 15 volte, ripeti tutti gli esercizi in serie per 3 volte.

 

Facendo questi esercizi 4-5 volte a settimana per 4 settimane diventerai sicuramente più tonica e soda. Ma i primi risultati li vedrai già dopo 7 giorni!

 

Maria Melania Barone

............................................................................................................................................................


Vuoi saperne di più sul Fitness? Attività in palestra: gradualità - Allenamento per sviluppare massa muscolare

Articoli correlati per keywords: Fitness - Allenamento

Contribuisci a questo articolo: Invia Segnalazione Invia Video Segnala Errore








Seguici su Google+