Fitness-

Allenamento

Esercizi da fare in spiaggia


STAMPA email

EMAIL
esercizi-spiaggia

Milena Usai

Articolo scritto il 7-8-2013.



Come sappiamo, la calura estiva mette a dura prova anche la motivazione dei fanatici della forma fisica che spesso decidono di rinunciare alla palestra per godersi, anche loro, le meritate vacanze. Rinunciare alla palestra, però, non implica oziare beatamente sotto l’ombrellone per tutto il tempo della vacanza bensì ingegnarsi per mantenere attiva la muscolatura senza troppa fatica, approfittando soprattutto di un contesto spensierato come quello della spiaggia.



Ecco allora una mini guida su come tenersi in forma durante le lunghe giornate in spiaggia.



NUOTO



Il primo esercizio o sport che viene alla mente quando ci si trova in vacanza al mare è senza dubbio il nuoto che, come si sa, forgia in maniera armonica tutti i muscoli del corpo, migliora la coordinazione e la respirazione, stimola la circolazione, si dimostra un valido alleato contro la cellulite allo stadio iniziale e accelera anche il metabolismo grazie a un elevato dispendio calorico.

Se volete far lavorare tutti i muscoli e non avete paura di impegnarvi seriamente consigliamo di puntare sullo stile delfino, se invece volete rilassarvi rinforzando, però, gambe e spalle senza affaticare troppo la schiena potete cimentarvi nel dorso. Infine non è male neanche lo stile libero, che può essere facilmente sostituito da quello a rana che si rivela un po’ meno impegnativo. L’ideale sarebbe nuotare per circa 20-30 minuti ad andatura lenta. Ricordate infine di controllare la respirazione a ogni bracciata.



CAMMINATA SUL BAGNASCIUGA



Se volete mantenere tonico il vostro corpo, il miglior esercizio da spiaggia è camminare scalzi sul bagnasciuga anche in compagnia della vostra dolce metà. Infatti, camminare sulla sabbia richiede un notevole sforzo ai muscoli delle gambe che ne traggono beneficio sia a livello estetico che funzionale. Inoltre camminare sul bagnasciuga migliora la circolazione e la sensibilità dei piedi, fa lavorare le articolazioni e, grazie all’aria marina che viene respirata durante il moto, ha anche un effetto rilassante. Per sollecitare tutti i muscoli e le articolazioni di gambe e piedi si consiglia di camminare alternativamente sull’asciutto e sul bagnato per almeno 20 minuti.



CAMMINATA IN ACQUA



Se volete combattere la cellulite e rassodare i muscoli delle cosce e delle gambe, l’ideale è camminare con l’acqua a metà coscia. Infatti, il massaggio delle onde e l’azione del sale marino aiutano a drenare i liquidi in eccesso, mentre l’immersione e la velocità della camminata potenziano notevolmente i muscoli delle gambe. Per evitare di affaticarvi troppo, cominciate camminando con l’acqua poco sopra il polpaccio e aumentate progressivamente l’andatura e l’immersione in modo da incrementare la resistenza. Questo esercizio apporta più benefici se eseguito per circa 30 minuti nell’acqua fresca.



BALLO IN ACQUA



Un altro esercizio da spiaggia è il ballo di gruppo in acqua, ideale per non dare troppo nell’occhio soprattutto se ci si “nasconde” dietro le altre compagne d'avventura. Le spiagge ben attrezzate organizzano corsi di ballo per grandi e piccini che permettono di mantenere attiva la muscolatura tra una risata e l’altra. In sostanza si tratta di una lezione di acquagym un pelino più goliardica del solito.



BEACH VOLLEY, RACCHETTONI E CALCETTO



I classici giochi da spiaggia sono una garanzia in termini di divertimento e moto. Quasi tutte le spiagge hanno campetti da beach volley e calcetto che si rivelano perfetti per trascorrere un po’ di tempo in compagnia degli amici. Inoltre, in mancanza dei divieti, si può anche scegliere di giocare a palla o a racchettoni in acqua e sul bagnasciuga.



ESERCIZI PER “EGOCENTRICI”



Se anche in spiaggia non volete rinunciare agli esercizi addominali, ai piegamenti, agli affondi e a chissà cos’altro, armatevi di tanto coraggio perché in men che non si dica diventerete l’attrazione principale dei vostri vicini di ombrellone. Per dedicarvi a certi esercizi, comunissimi in palestra ma fuori moda in spiaggia, dovrete essere insensibili agli sguardi altrui e, soprattutto, essere egocentrici ed esibizionisti quanto basta. In caso contrario consigliamo di cercare un’area attrezzata in spiaggia che vi permetta di cimentarvi negli esercizi sopraccitati.

Contribuisci a questo articolo: Invia Segnalazione Invia Video Segnala Errore






Seguici su Google+





Login
Existing users:
Email address: *

Password *

 

  Ricordati di me nei prossimi 30 gg

New users:

Registrati per creare il tuo nuovo Profilo.

Benessere Salute