Dieta-

Metabolismo

9 Segreti per un metabolismo lento e pigro


STAMPA email

EMAIL
metabolismo
redattore-frisetti Fabio Frisetti

Scritto il
24-9-2013.



Quello del metabolismo lento un problema che accomuna un gran numero di persone, in particolare chi si avvicina alla fatidica soglia dei quarantanni. Tuttavia lavanzare dellet solo una delle possibili cause, e in alcuni casi scuse, di un rallentamento del metabolismo che, in realt, pu rivelarsi pigro anche per via della sedentariet e di unalimentazione non propriamente corretta ed equilibrata.

Come sappiamo, avere un metabolismo lento comporta una serie di disagi, pi o meno importanti, sia a livello fisico che prettamente estetico, come ad esempio laffaticamento e laccumulo di peso.

Per risolvere o quantomeno attenuare il problema necessario partire da unalimentazione sana, specifica e controllata e dal giusto movimento fisico optando, nel primo caso, per cibi in grado di favorire il buon funzionamento degli ormoni tiroidei e il processo di termogenesi (peperoncino e alcune spezie dal sapore particolarmente piccante e pungente in grado di stimolare il metabolismo, come ad esempio la cannella, il curry, la cipolla in polvere, il pepe nero, lo zenzero, ecc).

Per quanto riguarda invece lattivit fisica, fra gli sport pi indicati per risvegliare e velocizzare il metabolismo pigro spiccano la corsa, il ciclismo, il nuoto, lo spinning e ovviamente qualsiasi altro tipo di attivit che preveda un intenso lavoro muscolare, anche attraverso luso di pesi e macchinari. Per ottenere risultati soddisfacenti in termini di metabolismo, lattivit fisica deve per diventare unabitudine, tanto da essere praticata almeno tre volte la settimana.

[PROBLEMI ALLA TIROIDE: COME PREVENINIRLI E CURARLI]

Detto ci, vediamo alcuni preziosi consigli che vi aiuteranno ad accelerare il metabolismo senza troppi sforzi.



  • omega3

    S agli Omega-3



    Assumere cibi ricchi di acidi grassi essenziali un ottimo modo per ristabilire il corretto ritmo del proprio metabolismo, poich gli Omega-3 sono in grado di ridurre la produzione della leptina, un ormone proteico in parte responsabile del rallentamento metabolico.

  • mirtilli-selvatici

    Due tazze di mirtilli selvatici



    Secondo un recente studio dellUniversit del Maine, mangiare due tazze al giorno di Vaccinium angustifolium, cio mirtilli selvatici, per un totale di due mesi aiuta a migliorare il metabolismo dei lipidi e delle lipoproteine e ad abbassare il colesterolo cattivo e i trigliceridi.

  • caffe-verde

    Scegliere green



    In quanto validissimi alleati del metabolismo, il te il caff verde andrebbero preferiti ai loro parenti pi stretti. Questi, infatti, se associati a unalimentazione equilibrata e a una regolare attivit fisica, contribuiscono ad accelerare il metabolismo e a enfatizzare gli effetti dimagranti della dieta e del movimento.

  • limonata

    Una limonata al d



    In base alle ultime scoperte nel campo della salute, pare proprio che bere una limonata al giorno aiuti il metabolismo a bruciare pi velocemente i grassi in eccesso. Naturalmente per ottenere buoni risultati e inibire nel contempo lappetito, consigliamo di puntare sulla limonata fatta in casa rinunciando ai prodotti gi confezionati, generalmente ricchi di zuccheri e conservanti.

  • noci-di-cocco

    Risvegliare la tiroide



    Lipotiroidismo, si sa, una delle principali cause di un metabolismo lento con conseguente accumulo di peso. Per promuovere un buon funzionamento della tiroide si pu ricorrere, sotto consiglio medico, ad alcuni rimedi naturali come la somministrazione in gocce del Fucus Vesiculosus, unalga marina utilizzata per favorire la produzione di ormoni tiroidei nei trattamenti fitoterapici. Inoltre tra i cibi che stimolano il corretto funzionamento della tiroide rientrano i broccoli, gli spinaci, le rape, la noce di cocco e in generale frutta e verdura ricche di iodio e selenio, mentre andrebbero ridotti i latticini.

  • yoga

    Dedicarsi alle pratiche yoga



    Partendo dal presupposto che secondo gli esperti lo yoga aiuterebbe a velocizzare il metabolismo basale ormai assopito, lidea di frequentare un corso di tale disciplina potrebbe fare al caso vostro.

  • sabbiature

    Via libera a Fanghi e Sabbiature



    Alcuni trattamenti specifici come i fanghi e le sabbiature contribuiscono ad accelerare il metabolismo basale a causa dellaumento della temperatura corporea con conseguente sudorazione ed eliminazione delle tossine. In particolare, le sabbiature in talassoterapia producono vapori ricchi di iodio che favoriscono il buon funzionamento della tiroide e stimolano di conseguenza il metabolismo.

  • bagno-di-luce

    Un bagno di luce



    Per chi non lo sapesse, un buon metodo per riattivare e accelerare il metabolismo dei grassi fare un bel bagno di luce, ovvero esporsi alla luce solare prima o durante i pasti, magari pranzando semplicemente vicino alla finestra o passeggiando in giardino prima di mettersi a tavola.

  • correre-freddo

    Attivit fisica al freddo



    Fare una corsetta al freddo un ottimo modo per accelerare il metabolismo, in quanto linverno e il gelo sono due suoi validi alleati. Infatti, labbassamento della temperatura corporea innesca una serie di meccanismi di difesa che, oltre a limitarne la dispersione tramite la pelle, incrementa la produzione di calore attraverso contrazioni muscolari del tutto involontarie, in grado di aumentare il metabolismo basale addirittura di cinque, sei volte rispetto al solito.



Contribuisci a questo articolo: Invia Segnalazione Invia Video Segnala Errore






Seguici su Google+





Login
Existing users:
Email address: *

Password *

 

  Ricordati di me nei prossimi 30 gg

New users:

Registrati per creare il tuo nuovo Profilo.

Benessere Salute