Dieta-

Fame Nervosa

Momenti pericolosi per una dieta


STAMPA email

EMAIL
dieta
Leggi lo speciale Dieta Paleolitica

Sei a dieta e speri di non trasgredire le regole? Allora per poter essere sicura di comportarti bene devi sapere in anticipo quali sono i momenti più difficili della giornata dove possiamo farci tentare dal cibo.

 

Quando si comincia una dieta ci si crea uno scudo mentale che ci rende apparentemente forti quando in realtà non lo si è fino in fondo. A volte infatti capita di confondere "il capriccio di voler dimagrire con la volontà di farlo". Perché? "Voler dimagrire" non corrisponde alla volontà di farlo. A ciò spesso si aggiunge anche il fatto che noi non ci indaghiamo, non ci conosciamo e non sappiamo veramente quali siano i nostri limiti e le nostre possibilità.

 

Dobbiamo imparare a farci più domande cominciando dalla fine: perché siamo ingrassati così tanto? Come mai ci troviamo a convivere con questa forma fisica? E soprattutto: perché non abbiamo agito prima per perdere peso e sentirci in forma?

 

Spesso la causa dei chili di troppo va ricercata in problemi ormonali, fame nervosa, cattiva alimentazione e sedentarietà. Ma sul perché ci adagiamo in una situazione di disagio? Qui le risposte potrebbero essere tante ed andrebbero differenziate individuo per individuo.

 

Quello che possiamo fare dunque, una volta misurata e indagata la vera volontà di fare una dieta è metterla in pratica. Dobbiamo crearci degli interessi fuori dall'ambito del lavoro: leggere, scrivere, correre, fare cyclette e, perché no, anche prenderci cura del nostro corpo. Ci aiuterà a non perdere l'obbiettivo.


Il pomeriggio è solitamente un momento pericoloso per una dieta: la merenda infatti potrebbe non soddisfarci soprattutto dopo un pasto light. I crampi allo stomaco potrebbero farci venire alla mente quei deliziosi panini con la salsiccia e si potrebbe cominciare a sostituire il dolce col salato. Si tratta di una scelta assolutamente sbagliata.

 

La via migliore è quella di mezzo: cereali e frutta per inaugurare il pomeriggio è sicuramente la scelta migliore per la tua linea e per il tuo organismo. Un altro momento particolare è la sera tarda, cioè dopo 3 ore dalla cena. Il momento diventa ancor più pericoloso se si cena presto e si va a letto tardi. C'è infatti chi cena prima per poi sgranocchiare qualcosa davanti alla televisione.

 

Anche questo è abbastanza sbagliato. Se ceni alle 18.30 e vai a letto verso mezza notte e mezza, potresti essere maggiormente in preda ad attacchi di fame nervosa. Se già ti è capitato hai una ragione in più per adottare una soluzione volta ad ovviare al problema. Quale? Posticipare la cena. Posticiparla significa farla slittare almeno di un paio d'ore, poco prima del film della sera. In alternativa invece potresti cercare di organizzare una macedonia di frutta in modo che quando ti viene una fame nervosa cercherai di limitare il danno costringendoti a fare una scorta di vitamine.

 

Maria Melania Barone

............................................................................................................................................................

Vuoi saperne di più sulla fame nervosa?: Fame nervosa e Alimenti blocca fame - Calmare la fama nervosa con carboidrati e proteine

 

Articoli correlati per keyword: Dieta - Fame Nervosa


Contribuisci a questo articolo: Invia Segnalazione Invia Video Segnala Errore






Seguici su Google+





Login
Existing users:
Email address: *

Password *

 

  Ricordati di me nei prossimi 30 gg

New users:

Registrati per creare il tuo nuovo Profilo.

Benessere Salute