Dieta-

Dieta per dimagrire

La Dieta 5:2


STAMPA email

EMAIL
dieta

redattore-usai Milena Usai

Articolo scritto il 28-3-2013.


Chi lotta da anni contro la bilancia conosce bene i sacrifici che pi o meno tutte le diete richiedono e dai quali, nel caso in cui si desideri veramente raggiungere lobiettivo dimagrimento, pressoch impossibile sottrarsi.

A quanto pare per non tutti la pensano allo stesso modo, primo fra tutti Michael Mosley, giornalista medico della BBC, che insieme a Mimi Spencer, giornalista del Times, autore del libro The fast diet dove la protagonista indiscussa la dieta senza restrizioni, la dieta Fast appunto, anche nota come dieta 5:2 o a intermittenza, che sembra voler replicare il successo della famosissima dieta Dukan.

[TEST: SEI PRONTO PER LA DIETA? VALUTA LA TUA PREPARAZIONE]

Questa dieta proveniente dallInghilterra e sempre pi in voga negli ultimi tempi, almeno nel Regno Unito e negli USA, promette di far perdere tanti chili in tempi brevi mangiando in maniera del tutto libera grazie allo schema 5:2 che si applica con estrema semplicit. In sostanza nellarco della settimana si mangia e beve a saziet senza alcun divieto (sono ammessi anche i cibi fritti, i dolci, gli alcolici, le bevande zuccherate e quelle gassate) per cinque giorni, non per forza consecutivi, mentre ci si obbliga a un quasi digiuno durante gli altri due. Si parla di quasi digiuno poich in questi due giorni la dieta a intermittenza non prevede, infatti, una totale astinenza dal cibo ma pone un limite massimo di 500 calorie al giorno per le donne e 600 invece per gli uomini. Tali calorie possono essere assimilate in un unico pasto oppure ripartite in due o pi tranche comprese tra la colazione e la cena.

In questo modo secondo quanto sostiene Mosley, che ricordiamo ha sperimentato la dieta su se stesso perdendo ben 10 chili nel giro di 9 settimane e riscontrando una notevole diminuzione dei suoi stessi livelli di colesterolo, dopo alcune ore dallinizio della fase di digiuno il corpo disattiva i meccanismi di accumulo dei grassi e brucia invece, con il minimo sforzo, quelli gi presenti. In pratica, se non si fosse ancora capito, lunico piccolo sacrificio richiesto dalla dieta a intermittenza il rispetto dei due giorni di semi-digiuno, mentre per i restanti cinque predomina la libert assoluta a tavola con tanto di abbuffate.

[SCARICA LA DIETA PER LA PANCIA]

pancia-piattaNonostante la comodit di questa dieta che, non prevedendo il ricorso a tabelle e ricette da seguire minuziosamente durante tutto il percorso, si presta molto bene ad essere messa in atto da chi non riesce purtroppo a cambiare le proprie abitudini alimentari e a limitarsi quotidianamente nella scelta e nel consumo dei cibi, deve essere chiaro che ci troviamo di fronte a una dieta estrema e in un certo qual modo improvvisata poich, non essendo stata verificata attraverso uno studio n quindi pubblicata su una rivista scientifica, arrivata fino a noi senza alcuna forma di controllo. Sar per questo che nel settore medico e nutrizionale regna sovrano lo scetticismo? probabile! Sono in tanti, infatti, a temere che i benefici raggiunti nel breve periodo attraverso questo particolare regime dietetico si esauriscano invece nel medio e lungo periodo con conseguenze tra l'altro negative.

[L'ALLENAMENTO PER ACCELERARE IL METABOLISMO]

Inoltre al di l dei miracoli promessi, che come abbiamo appena detto potrebbero essere temporanei, va sottolineato come questa dieta sia tuttaltro che esente da alcuni preoccupanti rischi. Infatti, secondo la National Health Service, cio il sistema sanitario in vigore nel Regno Unito, il principio su cui si basa la dieta 5:2, cio il digiuno a intermittenza, si rivela causa di ansia, irritabilit ma anche alitosi e disidratazione.

A questo punto spetta a voi trarre le conclusioni e fare una scelta, si spera ben ponderata. Dopo aver preso atto dei pro e dei contro, siete quindi pi propensi al semi-digiuno a intermittenza o per questa volta passate la mano in attesa di una dieta un minimo pi sperimentata e ragionata?

[DIGIUNO TERAPEUTICO PER DIMAGRIRE: FUNZIONA?]

Contribuisci a questo articolo: Invia Segnalazione Invia Video Segnala Errore






Seguici su Google+





Login
Existing users:
Email address: *

Password *

 

  Ricordati di me nei prossimi 30 gg

New users:

Registrati per creare il tuo nuovo Profilo.

Benessere Salute