Dieta-

Dieta per dimagrire

Cosa bere se si è a Dieta?


STAMPA email

EMAIL
cosa-bere-dieta

Milena Usai

Articolo scritto il 12-7-2013.



Quando ci si mette a dieta si commette spesso l’errore di rivolgere maggiore attenzione a ciò che si mangia tralasciando invece le bibite.

[CIBI IN E CIBI OUT: GLI ALIMENTI DA EVITARE QUANDO SEI A DIETA]



Partendo dal presupposto che la scelta delle bevande si rivela fondamentale nell’accumulo e nella perdita di peso, abbiamo deciso di proporvi una lista delle bibite in grado di accelerare il metabolismo e ridurre l’appetito e il numero totale di calorie. Naturalmente nella nostra lista saranno presenti anche le bevande da evitare.



Acqua

Partiamo dall’acqua, la bevanda per eccellenza, la più importante per la salute e anche per la dieta. L’acqua è fondamentale poiché aiuta a regolare alcune funzioni metaboliche e a ridurre l'appetito se bevuta prima dei pasti. Infine, giacché svolge un’azione diuretica che aiuta l’organismo a eliminare le scorie, si consiglia sempre l’acqua oligominerale.



Bevande energetiche

Quasi tutti gli energy drink sono delle vere e proprie bombe caloriche, pertanto è meglio evitarle e sostituirle con l’acqua anche in caso di intensa attività fisica.



Bibite gassate

Le bibite gassate, ricche di zuccheri e calorie, oltre a non saziare, gonfiano e spingono a continuare a bere.



Bibite light

Chi non riesce proprio a rinunciare alle bibite gassate tipo la Coca Cola, può optare per le varianti light che contengono sicuramente meno calorie. Tuttavia è importante non esagerare con le dosi.



Birra chiara

La birra andrebbe evitata. Comunque, nel caso in cui non si voglia rinunciare a una birra in compagnia degli amici, è fondamentale moderarsi e preferire quella chiara che, essendo più leggera, risulta meno calorica.



Caffè nero

Il caffè nero, grazie all'effetto stimolante e termogenico della caffeina, accelera temporaneamente il metabolismo e riduce il senso di fame. Inoltre regola la quantità di glucosio nel sangue, aiuta a stimolare mente e corpo e ha importanti proprietà antiossidanti. Naturalmente è importante berlo amaro o quantomeno moderarsi con lo zucchero.



Cocktail

Considerato che i cocktail fanno a pugni con la dieta bisognerebbe evitarli il più possibile, anche se va detto che non tutti apportano 800 calorie. In ogni caso tra un White Russian, una Pina Colada e un Bloody Mary è meglio preferire l’ultimo poiché contiene “solo” 118 calorie.



Frullati di frutta

I frullati di frutta mista sono una vero e proprio mix di vitamine e minerali. Questi soprattutto perché molto sazianti, se fatti in casa così da evitare dosi esagerate di zuccheri che ne impennerebbero l’apporto calorico, si rivelano perfetti per la colazione o la merenda di chi sta a dieta.



Latte magro

Il latte magro e parzialmente scremato, essendo ricco di calcio e fermenti lattici che aiutano a riequilibrare la flora batterica, è ideale per la colazione di chi intende perdere peso o comunque mantenersi in forma.



Soda

Anche se alcuni studi hanno dimostrato che la soda può portare benefici dietetici a breve termine, va detto che questa bevanda, proprio perché priva di nutrienti, apporta centinaia di calorie vuote senza neanche saziare. Dunque sarebbe meglio evitarla.



Succo di frutta

Con i succhi di frutta è importante tenere gli occhi ben aperti, soprattutto per leggere attentamente le etichette. È infatti consentito, in termini di dieta, solo il succo fatto con il 100% di frutta, ma in commercio sono presenti per lo più succhi addizionati e dunque poveri di frutta e ricchi di conservanti, zucchero e derivati. Considerato anche l’apporto calorico è meglio non esagerare, neanche con l’ACE (un bicchiere contiene 96 calorie).



Birra chiara

Succo o centrifugato di verdura

Che i centrifugati di verdura siano in realtà poco amati non è certo una novità, ma andrebbero comunque preferiti ai succhi di frutta, in particolare perché meno calorici e più sazianti. Ad esempio una tazza di succo di pomodoro (beato chi riesce a berlo!) oltre a fornire un ottimo apporto di fibre, utilissime per controllare la fame, contiene solo 41 calorie rispetto alle circa 120 contenute in un bicchiere di succo d’arancia.



Tè verde

Il tè verde, essendo completamente privo di grassi e calorie, è una delle bevande più adatte per chi sta a dieta. Oltre a non far ingrassare, soprattutto se bevuto a stomaco vuoto, stimola efficacemente il metabolismo grazie alle sue proprietà diuretiche e digestive.



Vino

L’alcol durante una dieta andrebbe evitato, ma qualora vi sia la “sana” abitudine di bere un bicchiere di vino a pranzo o a cena è importante essere consapevoli delle calorie assunte. Ecco i numeri: un bicchiere di vino rosso di 175 ml contiene 119 calorie, invece un bicchiere di vino bianco ne contiene ben 131. Per ridurre le calorie del vino e addolcirne il gusto si consiglia di aggiungere un po’ di gassosa.

Contribuisci a questo articolo: Invia Segnalazione Invia Video Segnala Errore






Seguici su Google+





Login
Existing users:
Email address: *

Password *

 

  Ricordati di me nei prossimi 30 gg

New users:

Registrati per creare il tuo nuovo Profilo.

Benessere Salute