Dieta-

Dieta per dimagrire

Come eliminare tutti i Tipi di Pancia


STAMPA email

EMAIL
pancia

redattore-usai Milena Usai

Articolo scritto il 12-4-2013.



Luned dieta, marted dieta, mercoled dieta e cos via fino alla domenica? Eccoti dinanzi allallegro programma del perfetto dietomane che per settimane, mesi e, in alcuni casi, anni ha provato con estremo sacrificio, costanza e rigore tutte le diete del mondo, dalla pi arcaica alla pi recente, ottenendo buoni risultati, anche se probabilmente solo nel breve periodo, in termini di dimagrimento generale ma non certamente localizzato, tanto che il suo girovita proprio non ne ha voluto sapere di appiattirsi.

[SCARICA IL MANUALE PER LA PANCIA PIATTA]

Quanto appena riportato non poi cos strano, dopotutto sotto gli occhi di tutti che per natura, e non quindi per una semplice questione di sregolatezza a tavola, soprattutto superata la soglia degli 'anta' anche il pi piccolo peccato di gola incrementi in men che non si dica la lievitazione del girovita che, se dobbiamo proprio dirla tutta, uno dei punti pi critici in cui facilissimo accumulare il grasso in eccesso al contrario di quanto lo sia invece debellarlo.

Quando si ha lobiettivo di ridurre il proprio girovita, che ricordiamo pu essere rotondetto pure in soggetti normopeso, quindi fondamentale optare per un programma dietetico localizzato che mediante le giuste scelte alimentari, ma anche sportive, e il monitoraggio di alcuni eventuali squilibri ormonali agisca direttamente sul grasso viscerale.

Per ridurre quindi il tuo girovita e assicurarti di mantenerlo piatto anche a programma dietetico concluso, oltre la costanza e la determinazione, senza le quali non andresti da nessuna parte, dovrai mettere in pratica quanto segue:

Cambia le tue abitudini alimentari Questa non certo una novit, ma al di l delle precauzioni necessarie in tutte le diete per evitare di cadere in tentazione a tavola, in casa o fuori casa, ma anche al supermercato, il cambiamento consiste nella scelta o rinuncia di alcuni alimenti. Ad esempio, il pollo sempre consigliato ma eliminando la pelle ed evitando la parte delle ali che la pi ricca di grassi, i cornflakes tanto pubblicizzati e indicati per perdere peso andrebbero invece lasciati sugli scaffali a meno che siano naturali al 100% e quindi non contaminati da scaglie di biscotti o cioccolato, miele e zuccheri vari e lo stesso discorso vale per i succhi di frutta, purtroppo troppo addizionati. Come sempre sono consigliatissime la frutta e la verdura con particolare attenzione alla famiglia dei cavoli e ai legumi in genere che possono causare gonfiore. Via libera invece ai cibi ricchi di probiotici ma anche ad avena, mais, soia, tofu, varie spezie come il curcuma, il curry e lo zenzero, alle piante carminative indicatissime per migliorare la funzionalit intestinale, alle alghe e a altre erbe brucia grassi.

Tieni sotto controllo la tua situazione ormonale Poich laccumulo di grasso addominale in parte il risultato della reazione ormonale provocata dagli alimenti che mangiamo, non possibile cominciare e portare avanti una dieta localizzata senza tenere conto della risposta ormonale legata a eventuali eccessi o difetti alimentari. Lesempio pi palese dato dallo stretto rapporto tra carboidrati e insulina, il principale ormone responsabile dellaccumulo di grasso su pancia e fianchi, ecco perch si consiglia di ingerire la corretta dose di carboidrati prevalentemente nelle prime fasi della giornata. In sostanza dovrai scegliere gli alimenti in base al tipo ormonale cui appartieni.

Pratica la giusta attivit fisica Attivit aerobica o anaerobica? In questo caso entrambe, poich sarebbe assurdo pensare di eliminare la pancia con la sola e semplice attivit anaerobica, quella fatta in sostanza di addominali ed esercizi specifici, nel nostro caso, per il girovita. Per ottenere buoni risultati necessario cominciare con lattivit aerobica che contempla sport come la corsa, il nuoto o il ciclismo, essenziali per cominciare a bruciare e a sciogliere il grasso corporeo e viscerale, per poi mixarla agli esercizi mirati, quelli da palestra insomma, che non dovendo pi combattere con il grasso abbondante daranno una grossa mano a scolpire un addome fino a quel momento flaccido.



Infine impara a 'misurare' i tuoi progressi attraverso il metro da sarta senza fare troppo affidamento al solito saliscendi dalla bilancia che, almeno nella dieta per la pancia, si rivela un metodo piuttosto fasullo.

[PER APPROFONDIRE: CONSULTA LA DIETA E GLI ESERCIZI PER SNELLIRE LA PANCIA]

Contribuisci a questo articolo: Invia Segnalazione Invia Video Segnala Errore






Seguici su Google+





Login
Existing users:
Email address: *

Password *

 

  Ricordati di me nei prossimi 30 gg

New users:

Registrati per creare il tuo nuovo Profilo.

Benessere Salute