Alimentazione-

Ricette

Due ricette in quindici minuti


STAMPA email

EMAIL
I pranzi e le cene d'estate devono apportare poche calorie, il caldo snervante e ci vogliono piatti leggeri e veloci da preparare.


Ecco qui due ricettine super-veloci, si preparano in 8 minuti.


Straccetti di pollo al pomodoro

Per 4 persone:
 1 petto di pollo da 500 gr.
, 1 cipolla media
, 4 cucchiai di farina, 
1 cucchiaio di concentrato di pomodoro, 
1dl di vino bianco, 
1 cucchiaio di prezzemolo tritato, sale e pepe.


TAGLIA il petto di pollo a striscioline, togliendo gli ossicini, le cartilagini e il grasso. Passali nella farina ed elimina l'eccesso. Impieghi 2 minuti
.
TRITA la cipolla su un tagliere di legno con un coltello. In alternativa puoi usar il mixer. Scalda l'olio in una padella e falla dorare appena (1 minuto)

UNISCI anche il pollo e fallo rosolare, girandolo spesso con un cucchiaio di legno. Aggiungi sale e sfuma col vino bianco. Ci vogliono 2 minuti

AGGIUNGI il concentrato di pomodoro e 1/2 bicchiere d'acqua, mescola e cuoci per 3 minuti. Rifinisci col prezzemolo tritato prima di servire.

Un'altra ricetta consigliata per i mesi estivi, veloce di minima difficolt e con pochissime calorie.
 


FETTUCCINE ALLA RAPIDA
Ingredienti per 4 persone:
 
280 gr. di fettuccine, 
1 manciata di capperi
olive nere e verdi (una decina per tipo), 
1/2 peperoncino, pu andare bene anche un pizzico di quello tritato
, 4 cucchiai di olio di oliva e.v., 
1 mazzetto di prezzemolo e 1 di basilico
1 cipolla
, 2 cucchiai di pecorino gratuggiato, 
6 pomodori
, sale qb
.

In una casseruola fate soffriggere con l'olio ben caldo la cipolla, il prezzemolo e il basilico lavati asciugati e tritati finemente. Intanto portate ad ebollizione abbondante acqua salata in una pentola lessate le fettuccine e scolatele piuttosto al dente. Ponete la pasta nella zuppiera e conditela con parte del soffritto. Aggiungete le olive, i pomodori freschi scottati e privati della pellicina, il peperoncino, i capperi e il restante soffritto. Mescolate bene e servite la pasta accompagnandola con pecorino gratuggiato.
 
 


Contribuisci a questo articolo: Invia Segnalazione Invia Video Segnala Errore






Seguici su Google+





Login
Existing users:
Email address: *

Password *

 

  Ricordati di me nei prossimi 30 gg

New users:

Registrati per creare il tuo nuovo Profilo.

Benessere Salute