Alimentazione-

Alimentazione Corretta

Lecitina di Soia


STAMPA email

EMAIL
soia

Massimiliana Rossetti:
articolo scritto il 29-11-2012.
Modificato il 30-11-2012

Una dieta sana garantisce il mantenimento di buoni livelli del colesterolo. Utile a questo obiettivo è l'utilizzo di integratori, fra i quali c'è la lecitina di soia. La lecitina di soia è presente in diversi alimenti ma è anche parte costituente nel nostro organismo, precisamente delle membrane cellulari. La proprietà principale della lecitina di soia è evitare l'accumulo di grassi nei tessuti e nei vasi sanguigni. Simile a uno spazzino, elimina il colesterolo in eccesso, previene l'aterosclerosi e i calcoli della cistifellea. Per questi benefici, i medici consigliano ai pazienti l'assunzione di cibi e integratori contenenti lecitina di soia.

[FOSFATASI ALCALINA: COME CAPIRNE I VALORI]

A individuare la lecitina fu, nel 1846, il chimico francese Maurice Gobley che la isolò nel tuorlo d'uovo. Più avanti scoprì che la lecitina è presente nei tessuti del corpo umano. Gobley osservò in particolare che la lecitina ha una proprietà emulsionante che permette di tenere insieme sostanze, come acqua e grassi, che normalmente non si mescolano fra loro. A livello epatico la lecitina è utilizzata per sintetizzare un enzima chiamato Lecitina Colesterolo Acil Transferasi (LCAT) che ha la proprietà e il compito di trasformare il colesterolo, distribuirlo ai tessuti ed eliminare, attraverso un sofisticato processo, quello in eccesso con le feci. [SCOPRI SE LA SOIA È VERAMENTE EFFICACE PER ABBASSARE IL COLESTEROLO]

La lecitina di soia, come indica il nome stesso, è ricavata dalla lavorazione dei semi di soia e dal tuorlo d'uovo. Per le sue caratteristiche emulsionanti, è impiegata nell'industria alimentare per migliorare la consistenza di prodotti come salse, cioccolato e margarina. E' quindi facile trovare lecitina di soia negli alimenti che mangiamo quotidianamente. Non soltanto, la lecitina di soia è presente in commercio in forma liquida o granulare ed è possibile utilizzarla in sostituzione delle uova nella preparazione di pietanze come minestre, secondo piatti ma anche pane fatto in casa, pizze e frullati.

Gli effetti della lecitina di soia sul nostro organismo sono importanti per una buona qualità della vita. Tra le sue azioni c'è quella ipocolesterolemica ovvero riduce la presenza del colesterolo cattivo nel corpo e, di conseguenza, preserva da malattie a livello cardiocircolatorio. Infatti, eliminando i grassi in eccesso dai tessuti e impedendo che si depositino sulle arterie, evita anche la coagulazione del sangue responsabile dell'insorgenza di patologie aterosclerotiche tra le quali rientrano infarto, ictus e angina pectoris. La lecitina ha benefici anche sulla memoria. [TUTTE LE PROPRIETÀ DELLE PROTEINE DELLA SOIA]

Quando dieta e attività fisica sono insufficienti a salvaguardare i livelli di colesterolo, i medici consigliano integratori alimentari a base di lecitina di soia. La lecitina è ricca di vitamina E, anche detta tocoferolo, che ha effetto antiossidante preservando così da malattie coronariche e tumori. Per aumentarne le proprietà terapeutiche, la lecitina di soia è spesso associata a vitamine come la E, appena citata, e la B6 ma anche a minerali come il selenio. La dose consigliabile giornaliera di lecitina di soia è di circa 10 grammi, da aggiungere agli alimenti. [SCARICA LA DIETA PER LA PANCIA]

Contribuisci a questo articolo: Invia Segnalazione Invia Video Segnala Errore






Seguici su Google+





Login
Existing users:
Email address: *

Password *

 

  Ricordati di me nei prossimi 30 gg

New users:

Registrati per creare il tuo nuovo Profilo.

Benessere Salute